AX9 MAX è uno tra i tanti Tv Box con 2 GB di RAM e 16 GB di ROM, che si inseriscono nella fascia di prezzo intorno ai 45 euro. Per racchiudere il giudizio in poche parole si potrebbe dire: senza infamia e senza lode. Si può sicuramente affermare che anche nella stessa fascia si trova di meglio. Un esempio è Abox A4, che come caratteristiche tecniche è molto simile al primo, ma con interfaccia Android TV: comoda e funzionale.

AX9 MAX confezione e contenuto

AX9 MAX arriva con la classica confezione vista e rivista. Anche la dotazione è quella standard:  

  • Telecomando
  • Cavo HDMI-HDMI
  • Cavo di alimentazione da 5V/2A
  • Manuale d’uso (molto scarno)

Caratteristiche tecniche

  • Sistema operativo: Android 7.1 Nougat
  • CPU: Amlogic Quad-Core ARM CortexTM – A53 a 64 bit
  • GPU: Penta-Core Mali-450MP @ 750MHz
  • RAM: 2 GB DDR3
  • ROM: 16GB EMMC
  • Connettività: mancano il Bluetooth ed il Wi-Fi dual band

L’hardware di AX9 MAX è simile a quello di molti altri competitors. I 2 GB di RAM nell’uso quotidiano non creano particolari fastidi, ma lasciando aperte diverse app comincia a faticare. La ricezione del Wi-Fi è nella media e potrebbe non bastare se il router è lontano dalla stanza in cui si usa il Tv Box, o la propria connessione è scarsa. Purtroppo, questo punto continua ad essere uno dei maggiori problemi di questi prodotti. Precisiamo: non solamente per AX9 MAX, ma per la maggior parte dei Tv Box in generale.

Estetica ed interfaccia

Esteticamente AX9 MAX risulta abbastanza anonimo ed il design, anche in questo caso, sa di già visto. I vari ingressi presenti sono:

  • 2 USB
  • Scheda SD
  • Porta HDMI
  • Ingresso SPDIF
  • Porta Ethernet
  • Ingresso per l’alimentatore DC (5V 2A)

La User Interface di AX9 MAX non ci ha entusiasmato particolarmente. Risulta sicuramente molto semplice – e questo potrebbe essere un pregio – ma ne abbiamo visto sicuramente di migliori.

Leggi anche:  Xiaomi: il nuovo Mi 8 Youth potrebbe concorrere con Pocophone F1

Prestazioni e multimedialità

Le prestazioni di AX9 MAX sono in linea con quello che ci si può aspettare da un Tv Box di questa fascia di prezzo. Non crea particolari problemi nelle operazioni quotidiane, ma non è sicuramente paragonabile a Tv Box di fascia superiore.

Appena sufficiente lato Gaming. Non ci sono particolare problemi con titoli leggeri ma con quelli più pesanti non è sicuramente il massimo.  

L’aspetto in cui AX9 MAX ci fa vedere il massimo delle sue potenzialità, è sicuramente la riproduzione dei contenuti multimediali. Grazie ai vari ingressi USB/Micro SD, possiamo vedere direttamente nella nostra Tv tutto ciò che abbiamo in una pendrive o scheda SD: film, video, immagini ecc…

Purtroppo né NetflixSkyGo sono compatibili se installati dal Play Store. È possibile che in qualche modo si possano aggirare queste incompatibilità, ma esula dagli scopi della nostra recensione. Si può invece usare Prime Video.

AX9 Max

Ad ogni modo – per fortuna – viene in aiuto Kodi, un’app veramente molto utile per questi dispositivi. Alla prima accensione non si trova preinstallato, ma può essere installato molto semplicemente. Sicuramente bene per quanto riguarda lo streaming su internet, ma questo aspetto dipende molto dalla propria connessione.

Conclusioni

AX9 MAX viene venduto ad oggi su Amazon a 45 euro. Un prezzo in linea con ciò che offre il dispositivo e con ciò che offre il mercato. Insomma, uno tra i tanti Tv Box, che non spicca per qualcosa in particolare.

AX9 Max

45
6.5

Interfaccia

6.0/10

Fluidità

6.0/10

Design

6.0/10

Prezzo

8.0/10

Pro

  • Prezzo

Contro

  • Ricezione Wi-Fi
  • Prestazioni alcune App