fortnite android

Fortnite, il gioco che non sembra essersi stancato di essere quello più giocato al mondo, ha ricevuto da poco aggiornamento importante. Tale update si potrebbe dividere in due parti, una che riguarda la versione generale del gioco, mentre l’altra che riguarda la versione Android. Quest’ultima vedrà riceversi il supporto per molti più dispositivi in quanto alcuni, fino ad ora, erano stati esclusi. Epic Games ha infatti annunciato ufficialmente che diversi smartphone di HTC, Motorola e Sony, potranno far girare il gioco senza problemi. Ecco la lista di tutti i modelli:

  • HTC 10
  • HTC U Ultra
  • HTC U11
  • HTC U11 Plus
  • HTC U12 Plus
  • Motorola Moto Z
  • Motorola Moto Z Droid
  • Motorola Moto Z2 Force
  • Xperia XZ
  • Xperia XZs
  • Xperia XZ1
  • Xperia XZ2

 

Fortnite V5.40

Questa versione non si limita ad ampliare i supporti per i dispositivi mobile, ma aggiunge anche novità, bugfix e bilanciamenti in gioco. Degno di nota è sicuramente l’aggiunta di una chat vocale in game anche se, secondo la mia esperienza online, la funzione potrebbe diventare ben presto qualcosa da disattivare appena si entra in partita.

Leggi anche:  Per i bambini il display di uno smartphone è più interessante di dolci e videogiochi

Ci sono state anche delle ottimizzazioni per quanto riguarda la memoria usata da Fortnite e anche in merito alla GPU Adreno; quest’ultima dovrebbe prevenire il peggioramento delle prestazioni a casa della pressione della RAM.

Come detto pochissimo fa, c’è stata anche una correzione generale di svariati bug che affliggevano il gioco e che, potenzialmente, potevano rovinare l’esperienza di gioco. Ora, in generale il gioco dovrebbe girare meglio sulla maggior parte dei dispositivi, mobile o console/PC che sia.