Amazon

Amazon è la piattaforma di e-commerce più utilizzata e conosciuta al mondo, recentemente è anche arrivata a toccare quota 1 trilione di dollari di capitalizzazione. Prima di lei ci era riuscita solamente Apple.

In soli 12 mesi è riuscita a raddoppiare il proprio valore, l’anno scorso contava infatti “solo” 520 miliardi di dollari. L’azienda non ha intenzione di fermarsi e per questo motivo Google e Facebook tra poco, potrebbero iniziare a tremare.

 

Amazon con la nuova funzione sfiderà Google e Facebook

L’azienda di Jeff Bezos sta rapidamente prendendo piede nel settore della pubblicità. Secondo il New York Times infatti, starebbe guadagnando sempre di più da questo mercato. L’ascesa della piattaforma nel settore digital-advertising, vorrebbe dire che i clienti della piattaforma, vedranno sempre più annunci in posti che non hanno mai visto prima.

Sempre il New York Times, ha citato i dati della società di ricerca Gartner L2 e, ha osservato che marchi come General Mills, Hersey e Unilever, hanno aumentato gli annunci sulla piattaforma. Le pubblicità non riguardano soltanto aziende che vendono prodotti e che si rivolgono alla piattaforma, bensì anche società come Verizon, AT & T e Geico, stanno nell’ultimo periodo pubblicando annunci su Amazon.

Leggi anche:  Scandalo in casa Amazon: bustarelle ai dipendenti per manomettere le recensioni

La categoria dei prodotti sponsorizzati è aumentata del 130% nel primo trimestre del 2018, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. La piattaforma ha un piccolo vantaggio rispetto a Google e Facebook, ovvero può piazzare annunci rivolti a persone propense, in quel momento, a cercare prodotti specifici. Dall’altra parte Facebook per esempio, utilizza dati estesi, probabilmente collegati alla cronologia degli acquisti. Chissà chi avrà la meglio.