VodafoneLe nuove Passa a Vodafone, successive alla data limite del 3 settembre (giorno in cui sono state attuate le rimodulazioni contrattuali), presentano prezzi aggiornati, in alcuni casi maggiorati, senza però modifiche sostanziali al quantitativo di contenuti inseriti al loro interno.

Da ormai diversi anni, Vodafone è indubbiamente considerato come l’operatore da battere, ovvero il migliore per qualità dell’assistenza clienti e per la diffusione della rete 4G (nonché la velocità) sull’intero territorio italiano. Come molti di voi sapranno, la qualità si paga, di conseguenza le varie offerte dell’azienda in red sono sempre state tra le più costose di sempre.

Nell’esatto periodo, tuttavia, in cui la maggior parte della concorrenza ha deciso di ridurre i prezzi di vendita delle varie offerte promozioni, eccola andare nettamente controcorrente. Con decorrenza 3 settembre le soluzioni hanno subito una rimodulazione di 1,99 euro su base mensile (quelle già attive) e le nuove Passa a Vodafone si sono indubbiamente adeguate.

 

Passa a Vodafone: le Special Minuti ora costano di più ogni mese

Di seguito è possibile trovare l’elenco aggiornato delle promozioni attualmente attivabili:

  • Special Minuti 30 Giga: la più richiesta di sempre offre al suo interno minuti illimitati di chiamate verso tutti e 30 giga di internet in 4G al prezzo di 10 euro per i provenienti da TIM, CoopVoce e Wind, o a 8 euro se si proviene da un qualsiasi operatore virtuale (inclusa Iliad).
  • Special Minuti 20 Giga20 giga di traffico dati in 4G e minuti illimitati per tutti gli utenti a 15 euro a rinnovo.
  • Special Minuti 10 Giga: i classici infiniti minuti di chiamate verso tutti sono affiancati da 10 giga di internet in 4G al prezzo di 12 euro al mese, indipendentemente dall’operatore di provenienza.
  • Special Minuti 50 Giga: la soluzione incredibile da 50 giga infiniti minuti di chiamate è attivabile a 15 euro per gli utenti di TIM, CoopVoce e Wind.

Tutte le Passa a Vodafone potranno essere richieste anche senza invito, a patto che si possieda una SIM ricaricabile di uno degli operatori indicati.