Mediaset PremiumMediaset Premium, con un’abile mossa di marketing ed un accordo commerciale davvero strategico, riesce a rendere felici milioni di consumatori in Italia, e allo stesso tempo riservare una terribile sorpresa alla concorrenza di Sky. L’accesso alle partite di Serie A e di Serie B è completamente gratis per gli abbonati.

Per un lungo periodo la maggior parte di noi aveva già individuato Mediaset Premium come un’azienda spacciata e, sopratutto, senza un vero e proprio futuro davanti a sé. Il motivo risiedeva principalmente nell’impossibilità di trasmettere le principali competizioni europee, come la Champions League e l’Europa League, a cui aggiungere anche la pesantissima assenza dell’alta definizione.

L’azienda, dal canto suo, si è sempre difesa sostenendo che avrebbe fatto di tutto per riuscire a garantire buoni contenuti ai propri clienti; la speranza è sempre rimasta viva e, dobbiamo ammetterlo, nessuno è rimasto deluso.

Leggi anche:  Mediaset Premium: nuovo abbonamento da 14 euro con Serie A in regalo per tutti

 

Mediaset Premium strappa un accordo a Perform per la Serie A e la Serie B

Con decorrenza il 15 luglio, infatti, è stato ufficializzato l’accordo con Perform (proprietaria della piattaforma DAZN) per l’accesso alle partite di Serie A e di Serie B ai clienti di Mediaset Premium.

In altre parole, un abbonato ha la possibilità di richiedere credenziali gratuite DAZN per la visione di 3 partite a settimana del massimo campionato di calcio e per l’intera programmazione del campionato cadetto.

La visione, è importante ricordarlo, non avverrà direttamente sui canali di Premium Calcio o Premium Sport, ma sarà sempre necessario disporre di una connessione dati attiva o comunque dell’applicazione DAZN. Inoltre, i prezzi degli abbonamenti non subiranno alcuna sostanziale modifica, i contenuti potranno essere fruiti in maniera totalmente gratuita.