Android

Il mese scorso Android Pie è stato ufficializzato in versione definitiva e sono già iniziate le corse per sapere se il proprio device riceverà tale aggiornamento oppure no. Seppure ci vorrà ancora qualche tempo, alcune versioni beta sono già state rilasciate e i soggetti designati le stanno testando per risolvere bug, problemi maggiori e così via.

Arrivata alla sua nona versione, questa nuovo aggiornamento di sistema Android sarà diverso dai precedenti poiché avrà un tocco in più: ebbene sì, Pie sarà fatto su misura per l’utente o meglio, sarà in grado di captare le abitudini del suo proprietario per modificarsi e adattarsi alle sue esigenze.

Arriverà persino ad anticipare le azioni del proprietario del telefono grazie al sistema “App Action” e limiterà l’uso di eventuali applicazioni come quanto eventualmente stabilito.

Android Pie: la lista aggiornata dei devices che lo riceveranno

Samsung:
Galaxy Note 9 e 8, Galaxy A6, A6 Plus, A8 e A8 Plus, Galaxy S8, S9 con le loro relative versioni Plus.
Huawei/Honor
Mate 10 Pro, P20 e P10 con le loro versioni pro, Honor 10 e V10.
LG
G6 e G7, Q7 e Q8, V30 e V35, K8 e K10.

OnePlus
La società conferma questi modelli: 3, 3T, 5, 5T e 6.

Leggi anche:  Android Q introdurrà Multi-Resume che permette l'esecuzione di due app contemporaneamente
Sony
Confermati i modelli Xperia XZ1 e XZ2. Successivamente arriveranno anche per la serie Xperia XA.
Asus
Si aggiorneranno Zenfone 5 e Zenfone 5Z. Da lì in poi sarà il turno dei vari Zenfone 5 Lite, Zenfone Max e Max Plus, Zenfone Max Pro e Zenfone 4 Pro.

Xiaomi
I modelli Redmi Note 5 e la sua versione PRO. Ricordando che il Mi Max  2S ha già disponibile il beta-testing.