LG IFA 2018

Il motto di LG a questo IFA 2018 è “intelligenza artificiale per una vita migliore”: presentata la nuova vision sull’intelligenza artificiale al keynote di apertura.

Delineando la direzione strategica per il futuro dell’intelligenza artificiale, il Chief Executive Officer Jo Seong-jin e il Presidente e Chief Technology Officer I.P. Park di LG Electronics hanno parlato insieme al Keynote di apertura a IFA 2018 per la prima volta.

Think Wise. Be Free: Living Free with AI. Il Keynote di apertura a IFA rappresenta una tappa significativa per l’azienda, un’occasione in cui dimostrare come il suo impegno nello sviluppo dell’IA nel settore dell’elettronica di consumo abbia permesso all’azienda di guadagnarsi una posizione rilevante nel contesto mondiale, tutto questo durante la fiera di consumer electronics più grande in Europa. 

LG: ecco la chiave del futuro dell’AI

LG IFA 2018

Con il lancio di LG ThinQ, avvenuto quest’anno, l’azienda ha massimizzato i suoi sforzi per mostrare l’impatto del suo efficiente ecosistema con un piano per l’IA molto forte, basato sulla strategia “open” (open platform, open partnership and open connectivity) di LG. Il CEO Jo crede fermamente che gli sviluppi dell’intelligenza artificiale saranno la chiave per raggiungere una qualità della vita migliore. 

“Combinata con l’edge computing e i big data, oltre alla capacità di sfruttare la connettività potenziata del 5G, l’IA porterà ogni aspetto della nostra vita in un network di connessione senza interruzioni. Le nostre case saranno in grado di capire come è andata la giornata lavorativa e riusciranno ad accoglierci in casa nel migliore dei modi”, dichiara il CEO Jo.

Leggi anche:  LG G6, disponibile l'aggiornamento software V20c-AUG-17-2018 con le patch di agosto

Il CTO Park ha preso poi la parola spiegando i tre pilastri chiave alla base dell’intelligenza artificiale: Evolve, Connect, Open. Volendo ricordare che l’intelligenza artificiale non è semplicemente un metodo innovativo fine a se stesso ma un vero e proprio mezzo per migliorare la vita, Park ha illustrato come questi tre pilastri dell’IA miglioreranno le nostre vite.

LG webOS

L’evoluzione dell’intelligenza artificiale deve basarsi su una continua comunicazione con gli utenti, a tal proposito Park ha spiegato la metodologia di LG per lo sviluppo della tecnologia IA. In primo luogo, l’attenzione dell’azienda si rivolge al riconoscimento vocale, a quello dell’immagine e biometrico, insieme agli algoritmi di deep learning. In secondo luogo, i vantaggi della connettività senza soluzione di continuità offerta dal portafoglio di prodotti LG diversificato, che consente di eliminare i tradizionali vincoli di spazio e tempo. Infine, in terzo luogo, l’infinito potenziale offerto da una maggiore connettività, come per esempio nell’utilizzare il robot aspirapolvere di LG. Park ha concluso il suo intervento illustrando il sistema operativo webOS intuitivo di LG.