whatsapp-conversazioniQuando cambiamo lo smartphone, abbiamo molte cose da rimettere in sesto. Il primo step in cui sorgono problemi per molti è ricordare la password della mail, ma poi la si recupera insieme ai contatti e si installano le applicazioni. Ma ce ne sono molte di cui vogliamo anche recuperarne i contenuti, una delle quali è WhatsApp.

Non perdere le foto e i video che ci hanno inviato attraverso l’app è un compito semplice, dato che solitamente rimangono nella memory card del cellulare o possono essere caricati su qualsiasi storage nel cloud, ma le conversioni non sono un compito semplice. Ecco perché oggi vi spiegheremo passo passo quello che è il processo per non perdere alcun messaggio o chat quando si cambia cellulare.

Se cambiamo da un Android ad un altro Android

Passare da un dispositivo Android ad un altro non comporta grandi difficoltà quando si tratta di conservare tutte le conversazioni che abbiamo nel cellulare che andrà in pensione, avendo persino due metodi per passare le chat, sia attraverso una copia locale – che potremmo trasferire ad un altro telefono con una scheda microSD – o utilizzando Google Drive.

In ogni caso, per essere sicuro di avere tutte le chat salvate, basta fare clic sul pulsante del menu dalla schermata principale dell’applicazione, accedere a Impostazioni> Chat e chiamate> Backup e salvataggio. In questo modo, avremo la copia locale e un’altra in Drive. Dalla stessa schermata è inoltre possibile configurare le copie automatiche sul servizio di archiviazione cloud di Google.

Nel nuovo telefono sarà sufficiente installare WhatsApp e, nel processo di configurazione, ripristinare il contenuto. Nel caso di utilizzo della copia sull’unità, dovremo assicurare di aver usato lo stesso account Gmail che abbiamo avuto nel telefono precedente. In caso contrario, da qualsiasi app del browser file sarebbe necessario aver copiato in precedenza la cartella/sdcard/WhatsApp dal vecchio telefono.

 

Se cambiamo da un iPhone a un altro iPhone

Nel caso degli iPhone, abbiamo solo il modo di utilizzare la copia nel cloud, dal momento che non possiamo usare memorie esterne al loro interno. Il modo di farne una copia e di ripristinarlo in un nuovo iPhone è praticamente uguale a quello che facciamo in Android.

Leggi anche:  Instagram: sempre più persone scelgono la messaggistica interna a dispetto di Whatsapp

Dall’app accediamo a Impostazioni> Chat e chiamate> Copia di chat, da cui possiamo fare una copia in quel momento o programmarli. Per fare quella copia, dovremo avere attivato iCloud Drive. Quando avremo installato WhatsApp nel nuovo telefono, nella configurazione stessa, avremo la possibilità di ripristinare la copia delle chat da iCloud Drive.

 

Se cambiamo da un Windows Phone a un altro Windows Phone

E se in iOS l’unica opzione per passare le chat da un telefono all’altro è attraverso il cloud, il caso di Windows Phone è l’opposto, dal momento che può essere fatto solo con una scheda microSD. Pertanto, se uno dei due telefoni (vecchio o nuovo) non dispone di uno slot per schede microSD, non sarà possibile trasferire le chat da un telefono all’altro.

Per fare il backup, assicurati prima di tutto di avere la scheda inserita nel telefono. Successivamente, il percorso è lo stesso di sempre: fare clic sul pulsante Altro (rappresentato da tre punti)> Chat e chiamate e fare clic sul backup. Con questo avrai la copia nella scheda microSD, che inserirai nel nuovo telefono, e nel processo di configurazione di WhatsApp ti darà la possibilità di ripristinare le chat dalla scheda.

 

Qualsiasi altro cambiamento dice “addio” alle chat

Come puoi vedere, abbiamo solo spiegato finora come trasferire le chat di WhatsApp tra telefoni con lo stesso sistema operativo. Se hai un Nokia compatibile con l’app o un BlackBerry, abbiamo brutte notizie: non c’è modo di trasferire le chat, almeno ufficialmente.

Se esegui una ricerca online, vedrai che c’è un programma per PC e Mac chiamato WhatsApp Transfer, che promette di consentire il trasferimento tra telefoni Android e iPhone, ma né le informazioni che abbiamo trovato sono molto aggiornate né si tratta di un sito web ufficiale. Quindi il suo uso è responsabilità di ciascuno di noi.

L’unica buona notizia è che, in molti casi, ciò che puoi fare è conservare i messaggi di una conversazione, inviandoli via email. In una chat, facendo clic sul nome del gruppo o del contatto, accediamo a un menu in cui vedremo l’opzione Invia chat per posta. Meno dà una pietra che dicono.