Vespa elettrica PiaggioVespa Elettrica sarà disponibile online da ottobre dopo un biennio fatto di indiscrezioni e voci campate per aria. Finalmente sarà possibile contare su un mezzo di trasporto efficiente, silenzioso ed economico. Tantissimi chilometri con una singola carica ad un prezzo proposto in esclusiva per i clienti europei.

 

Vespa Elettrica disponibile tra qualche settimana

Dopo una serie di presentazioni ed annunci la compagnia Piaggio rende ufficiale il lancio della sua nuova Vespa Elettrica. Lo storico brand comincerà la vendita online del suo nuovo prodotto con la promessa di un mezzo che arriverà a novembre in esclusiva per i clienti italiani.

In concomitanza con l’apertura del salone di Milano EICMA 2018 verrà presentata la nuova linea di produzione. Una nuova idea di Vespa che riscrive le sorti di un settore in continua evoluzione. Si propone un sistema smart basato su IA compatibile con Gita, il robot che Piaggio sta realizzando nei suoi laboratori di Boston. In merito a questo sviluppo si commenta dicendo che questi sistemi:

“Riconosceranno la presenza di persone e veicoli nelle loro vicinanze, contribuiranno alla capacità del conducente di anticipare potenziali rischi, segnaleranno il traffico e offriranno una alternativa per il tragitto, forniranno mappature istantanee che contribuiranno a migliorare la sicurezza e l’efficienza della circolazione urbana”

Un veicolo di nuova concezione che si adatta e si migliora secondo trend evolutivo. Ma non ci si limiterà soltanto all’aspetto elettronico ed hi-tech della questione. La parte meccanica, infatti, introduce grossi cambiamenti.

 

Autonomia e potenza Vespa Piaggio Elettricaconsumi vespa elettrica

Lato tecnico la Vespa Piaggio corrisponde ad un modello in grado di sviluppare 2 KW di potenza motore. Governata da una potente batteria che garantisce rendimenti da 4KW di picco il mezzo offre una coppia da 200Nm che la corrisponde all’uso di un classico cinquantino. Ciò significa che sarà un mezzo alla portata dei neopatentati e degli adolescenti.

Oltre questo si nutre grande entusiasmo per la nascita di un sistema la cui autonomia dichiarata è di 100 Km su singola carica. Questo grazie ad efficienti batterie a litio ricaricabili (durata stimata 50.000-70.000 Km per 1.000 cicli completi) e sistemi KERS per il recupero dell’energia (gli stessi visti per gli autoveicoli Toyota). Il tempo di ricarica è di 4 ore per sistemi che si usano in casa o presso le colonnine di ricarica cittadine.

Non si fa mancare neanche la componente tecnologica, visto che un display da 4,5 pollici a colori visualizza le informazioni tramite apposita piattaforma Vespa Multimedia da collegare eventualmente allo smartphone per funzioni specifiche e complete.

 

Disponibilità e prezzo

Per quanto riguarda la disponibilità si prevede l’apertura del mercato nei primi giorni del mese di novembre. Per il prezzo ci si accorda sui 6.000€, da versare anche in comode rate con Finanziamento tutto incluso. Un mezzo costoso, quasi quanto un’utilitaria a chilometro zero. Ma in questo caso i costi si ammortizzano velocemente a fronte dell’indipendenza energetica dai combustibili.

Che cosa ve ne pare di questa nuova Vespa moderna? Siete pronti a pensionare il vostro vecchio catorcio per abbracciare l’idea di un sistema ad alto contenuto tecnologico? A voi tutti i commenti.

Nel frattempo puoi scoprire anche quanto incide l’uso dell’aria condizionata in auto. Ti anticipiamo che i costi sono davvero importanti.