smartphone malattieGli smartphone son pieni di germi che rischiano di compromettere seriamente la nostra salute. Un recente studio rivela che i display dei telefoni contengono molti più batteri di una tavoletta del WC. Da non credere, ma questo è quanto. Le immagini che seguiranno lasciano davvero senza fiato.

 

Gli smartphone sono un vero letamaio

Gli smartphone causano la cecità permanente e sono i maggior responsabili dell’insorgere di patologie degenerative al sistema nervoso causate dall’emissione di radiazioni nocive. Ma questi non sono i soli aspetti negativi legati all’uso dei telefoni mobili. Ce c’è un altro che passa quasi inosservato ma che allo stesso modo causa disagi e danni a lungo termine.

I dati resi noti da una ricerca condotta dalla britannica Insurance2Go dichiarano la pericolosità dei dispositivi in merito alle conseguenze derivanti da una non applicazione delle norme igieniche. Il 35% degli utenti non pulisce lo schermo e questo causa i manifestarsi di malattie alla pelle ed altre spiacevoli conseguenze.

Batteri, funghi, muffe e parassiti si insinuano negli schermi dei nostri smartphone. Sotto osservazione sono passati i terminali a marchio Apple, Samsung e Google, quelli maggiormente presenti sul mercato.

L’analisi complessiva ha rivelato un resoconto sconfortante. I batteri presenti sui telefoni Samsung e sull’iPhone sono risultati essere 10 volte superiori a quelli presenti sulla tavoletta di un WC. Il confronto è stato impari ed ha evidenziato una maggiore concentrazione anche rispetto a mouse e tastiere.

Gli autori dello studio hanno voluto rilasciare una loro personale dichiarazione, in cui si legge che:

“Gli schermi degli smartphone sottoposti ai test erano oltre dieci volte più infetti della tavoletta e dello sciacquone. Pessime notizie se consideriamo che siamo soliti premere gli schermi dei telefoni contro il viso!”

Leggi anche:  Smartphone usato: come scoprire se ti è stato venduto un modello rubato

 

Conseguenze dello sporco sui display degli smartphone

Le conseguenze di un avvicinamento del telefono sporco al volto portano allo sviluppo dell’acne e di altre patologie della pelle classificate più o meno gravi dai dermatologi di tutto il mondo.

Ai test sono seguiti i fatti, immortalati con una serie di impressionanti immagini che vi riproponiamo integralmente qui di seguito per ogni telefono analizzato.

Come si può vedere dalla gallery abbiamo decisamente di che preoccuparci. Ma esiste un modo per porre rimedio alle nostre scorrettezze nell’uso del telefoni cellulari?

 

Come pulire correttamente uno smartphone, consigli utili

Il primo consiglio che ci sentiamo di fornire è quello di pulire lo smarpthone accuratamente almeno una volta alla settimana. Per pulizia si intende indicare un’operazione di lavaggio fatta con alcool e non per semplice strofinio sui vestiti o con panno. I germi che si trovano sui vestiti, infatti, vengono trasferiti sui display vanificando l’intervento.smartphone sporcoIn aggiunta si consiglia anche di preferire l’uso di auricolari personali da non condividere quindi con altri utenti. Invece di rispondere tramite il microfono del telefono usiamo le cuffiette, anch’esse da sottoporre a pulizia periodica.

Eri a conoscenza di questo terribile aspetto? Guarderai il tuo smartphone con occhi nuovi? Facci sapere che cosa ne pensi al riguardo.