VodafoneLe ultime notizie provenienti da Vodafone stessa lasciano letteralmente gli utenti con l’amaro in bocca. Tutti i possessori di una SIM ricaricabile con attiva una Passa a Vodafone, infatti, dovranno accettare la rimodulazione contrattuale di 1,99 euro in più da versare ogni mese all’azienda.

Per anni le promozioni dell’operatore in red sono state considerate le migliori, sia per la qualità dei contenuti, che per l’effettivo prezzo di vendita. Con l’approdo di nuove realtà sul territorio, tra cui proprio Iliad, le considerazioni degli utenti stanno lentamente modificandosi. Ad oggi, infatti, si è alla ricerca di una soluzione ricca di giga, minuti e SMS, ma povera nel canone da versare ad ogni rinnovo. Il rapporto qualità/prezzo è divenuto fondamentale, tanto da indurre la popolazione ad optare verso i virtuali, piuttosto che le classiche realtà locali.

 

Passa a Vodafone: altre brutte notizie per gli utenti, a partire dal 3 settembre nuove rimodulazioni

Se l’andamento era questo, con la scoperta delle nuove rimodulazioni di casa Vodafone siamo in procinto di assistere ad un vero e proprio esodo (lo testimoniano anche i ritardi nella portabilità verso Iliad).

Leggi anche:  Vodafone tenta il sorpasso con le due offerte Internet Unlimited a partire da 19,90€

Per chi ancora non lo sapesse, ricordiamo che a partire dal 3 settembre sono in programma aumenti contrattuali, pari a 1,99 euro al mese, per tutti i possessori di una SIM ricaricabile con attiva una Passa a Vodafone (parliamo di Special 10GB, Special 20GB, Special 7GB e Special Minuti 30GB).

La variazione contrattuale è stata giustificata con l’aumento dei minuti, passando da 1000 infiniti, da sfruttare ogni rinnovo. Gli utenti coinvolti non possono rifiutarla in nessun modo, l’unica alternativa è chiedere il recesso optando per la portabilità verso altro operatore telefonico.