Huawei -Huawei è riuscita a passare al secondo posto nel mercato mondiale degli smartphone nel secondo trimestre del 2018, superando anche Apple. L’ultima classifica proviene da Gartner. Pare che il produttore di apparecchiature originali cinesi (OEM) abbia spedito oltre 49 milioni di unità nel trimestre precedente di quest’anno, pari al 13,3% del mercato.

Huawei è prossimo solo a Samsung. Essa ha mantenuto la leadership nel mercato mondiale degli smartphone con oltre 72 milioni di spedizioni totali nel secondo trimestre del 2018, pari al 19,3% del mercato. Tuttavia, vale la pena notare che, mentre Samsung è rimasto il migliore venditore di smartphone di gamma, la sua quota di mercato è diminuita del 12,7 per cento nel corso del trimestre passato. Dunque si continua a lottare con una crescente concorrenza da parte degli OEM cinesi e un calo della domanda di smartphone a livello globale. Nel frattempo, Apple ha consegnato oltre 44 milioni di unità smartphone ai consumatori durante lo stesso periodo, ma ha rappresentato solo 11,9 del mercato.

Ulteriori dati che confermano la potenzialità di Huawei come uno dei maggiori venditori di smartphone al mondo

Anshul Gupta, research director di Gartner, ha dichiarato che Huawei ha registrato una crescita delle vendite di smartphone del 38,6% nel secondo trimestre 2018. Essa è stata sostenuta dagli investimenti della società in “canali, costruzione del marchio e posizionamento dei dispositivi Honor.” Per un ulteriore contestualizzazione, Huawei ha venduto quasi 36 milioni smartphone nello stesso periodo dell’anno scorso. Durante quest’ultimo rappresentava solo il 9,8% del mercato.

Leggi anche:  Samsung aggiorna Bixby su Galaxy Note 9 per risolvere alcuni problemi

Sulla base di questi dati, Apple ha registrato una crescita relativamente piatta. Secondo Mr. Gupta, questo è dovuto al piccolo valore incrementale nell’ultimo modello di punta di iPhone di Apple. Inoltre, la domanda per il dispositivo ha iniziato a diminuire prima del lancio degli altri prodotti Apple. Accanto ad Apple c’è Xiaomi, un altro OEM cinese che ha spedito circa 33 milioni di smartphone durante il secondo trimestre del 2018, seguito da OPPO con 28,5 milioni di spedizioni. Complessivamente, la spedizione totale di smartphone a livello mondiale ha raggiunto 374,3 milioni durante lo scorso trimestre, con un aumento del 2% rispetto al trimestre precedente.