interessi in comuneFacebook potrebbe introdurre molto presto una nuova funzione, già testata su alcuni utenti, e utilizzare i dati di tutti gli iscritti per migliorarne la prestazione. La novità segnalerebbe gli interessi in comune tra gli utenti al fine di esortarli a stringere nuove amicizie.

Facebook: la novità invita a stringere nuove amicizie tramite gli interessi in comune!

Il Social ha già creato numerosi scandali a causa dell’utilizzo inappropriato dei dati dei suoi utenti e l’ultima novità potrebbe alimentare il malcontento degli iscritti. La nuova funzione avrebbe lo scopo di evidenziare agli utenti “non amici”, i loro interessi in comune invogliandoli così a stringere amicizia. Facebook, al momento, sta testando la novità su alcuni utenti che visualizzano l’apposita voce in determinate circostanze. Ad esempio, gli interessi in comune sono segnalati tra i contatti che commentano uno stesso post pubblico.

Le notizie evidenziate potrebbero riguardare la provenienza dalla stessa città, un luogo visitato da entrambi o la frequentazione della stessa Università. Insomma, si tratta di dati personali resi pubblici per uno scopo che, seppur interessante, potrebbe non essere apprezzato dagli utenti.

Leggi anche:  Facebook Messenger: arriva la conferma ufficiale per la funzione migliore di sempre

Non sono pochi gli iscritti che hanno abbandonato il Social in seguito allo scandalo Cambridge-Analytica e novità che mettono in discussione la privacy degli utenti potrebbero causare un ulteriore calo. Gli utenti preferiscono ormai utilizzare Social differenti che garantiscono loro la protezione adeguata dei dati personali, anche se, è sempre bene stare allerta.

Instagram è il social che sembra aver rimpiazzato Facebook e, in effetti, le continue modifiche apportate e le novità introdotte non fanno che rendere l’app di condivisione di foto e video sempre più interessante.