DAZN

DAZN sembra essersi ripreso per alcuni clienti eppure non tutti sono rimasti soddisfatti neanche con la seconda settimana di servizio e di campionato di Serie A. Difatti, nonostante l’alleanza con TIM, la piattaforma di streaming calcistico ha offerto ai tifosi alcuni screzi, soprattutto durante la partita Napoli Milan.

Il ritardo è il primo punto a sfavore che DAZN sembra non riuscire ad eliminare: il problema sostanziale è che esso non è coordinato. Molti utenti, infatti, hanno subito un ritardi di 27, 30 secondi, persino di 2 minuti alcuni. Tutto ciò ha scatenato ira nei spettatori poiché a distanza di qualche finestra si è potuto sentire esultare per alcuni goal anche prima di poter vedere l’azione decisiva sul proprio schermo.

Certo, tale sistema è molto comodo per i giovai poiché il servizio è supportato su console, smartphone, computer  e chi più ne ha, più ne metta… ma la sua versatilità non basta a rendere strepitoso un abbonamento.

Leggi anche:  Sky: la splendida offerta combinata per avere anche Internet con giga illimitati

Proprio per questo motivo, alcuni utenti hanno deciso di non rinnovare l’abbonamento e di godere del solo mese gratis. L’alternativa prescelta? I servizi IPTV illegali che nonostante tutto offrono Premium, Sky e DAZN in un unica piattaforma e a prezzi irrisori al confronto.

Ripetiamo, ancora una volta, che questa alternativa è illegale e si può andare anche incontro a delle sanzioni pesanti. Certo, risulta essere molto allettante, ma il gioco varrà la candela?

Fateci sapere come avete visto l partite degli scorsi giorni: siete rimasti contenti e soddisfatti o avete subito anche voi fastidiose interruzioni e rallentamenti?