Xiaomi Redmi 5 Plus

Xiaomi continua ad espandersi ed a conquistare la fiducia di tantissimi utenti. I suoi smartphone sono belli esteticamente ed ottimi dal punto di vista funzionale e della scheda tecnica.

A mettere la ciliegina sulla torta ci pensa il prezzo, molto più basso rispetto a quanto offre la concorrenza a parità di specifiche. Uno degli smartphone più venduti di casa Xiaomi è il Redmi 5 Plus.

Redmi 5 Plus: come avere lo sblocco facciale con ROM Global Stabile

Questo dispositivo Xiaomi si caratterizza per l’ottimo rapporto qualità prezzo. Display da 6″ con risoluzione FullHD+ in formato 18:9, SoC Snapdragon 625 accompagnato da 3/4 GB di RAM e 32/64 GB di storage sono solo alcune informazioni sull’ottima scheda tecnica di questo terminale.

Questo Redmi 5 Plus è ormai acquistabile nella sua versione Global, ovvero quella destinata al mercato orientale. In questa Rom però non sono presenti alcune Feature che invece sono presenti nella ROM cinese. Una di queste è il comodo sblocco con riconoscimento del volto.

Per abilitare queste due funzioni, dovrete prima seguire la nostra guida su come installare la MIUI 10 sul vostro Redmi 5 Plus con ROM Global Stabile (senza sblocco del bootloader o root). Una volta fatto ciò, vi basterà recarvi in impostazioni> impostazioni aggiuntive> regione e qui selezionare Hong Kong.

Così facendo, recandovi nella sezione delle impostazioni di sicurezza, potrete vedere la comparsa della voce “gestisci i dati del volto”. A questo punto inizierà il tutorial su come impostare i dati del vostro volto. Una volta concluso potrete godervi questo comodo metodo di sblocco.

Leggi anche:  Xiaomi Black Shark 2 probabilmente si chiamerà Black Shark Helo: uscita globale

Noi lo stimo provando da un paio di giorni e c’è da dire che funziona davvero bene. Ci sono alcuni casi, diciamo un po estremi, in cui non sempre riesce a riconoscere il nostro volto. La prima è quando il nostro volto è troppo camuffato. Ad esempio, noi abbiamo indossato un berretto che copriva la fronte ed un paio di occhiali da sole molto grandi. In questo caso, è riuscito a riconoscerci 7 volte su 10.

Il secondo caso invece è quando non c’è luce. Abbiamo fatto la prova in una stanza totalmente al buio, luci spente e finestre chiuse, In questo caso, con la luminosità al minimo o automatica non è mai riuscito a riconoscerci. Ci è bastato però alzare leggermente la luminosità del display, così da avere il volto un po illuminato. Così non c’è stato nessun tipo di problema.

Insomma, un bel 8 come voto finale se lo merita. Dopo tutto funziona molto bene nel 90% dei casi, controluce, sdraiati e quindi con il volto un po nascosto nel cuscino, ben illuminati o illuminati poco. A noi è piaciuto, fateci sapere cosa ne pensate voi.