Meizu M8 Lite

Meizu M8 Lite è uno dei prossimi smartphone con sistema operativo Android del produttore cinese. Un dispositivo che dopo aver ottenuto la certificazione EEC è passato anche dal TENAA, l’ente cinese specializzato in telecomunicazione che lo ha certificato pubblicando i documenti tecnici.

Attraverso questi documenti siamo riusciti a scoprire il design, anonimo, di Meizu M8 Lite e parte delle sue caratteristiche. Nello specifico, si tratterebbe di uno smartphone di fascia media dall’aspetto minimale. Meizu M8 Lite potrebbe essere costruito interamente in policarbonato, con gli angoli della scocca arrotondati.

 

Meizu M8 Lite, quello che sappiamo su questo nuovo smartphone Android

Lo smartphone, conosciuto con il nome in codice M816Q, sarebbe destinato al solo mercato cinese dove arriverebbe con uno schermo in formato 18:9 dalla diagonale e la risoluzione sconosciuta. Un display privo di notch ma con cornici comunque ridotte sia ai lati che ai due estremi.

Nella parte superiori gli ingegneri hanno disposto una fotocamera frontale ma anche in questo caso non si conosce altro. La parte posteriore, invece, sarà caratterizzata dalla presenza di una fotocamera posteriore con flash LED e da un lettore di impronte digitali di forma circolare.

Queste sono le uniche informazioni che il TENAA ha condiviso sulla scheda tecnica di Meizu M8 Lite che, aggiungiamo noi, avrà sicuramente un modem 4G, WiFi, Bluetooth e GPS così come una batteria da almeno 3000 mAh chiamata ad alimentare il SoC. Questo potrebbe avere una CPU Octa Core e 4 GB di RAM.

La presentazione dello smartphone sarebbe in programma tra qualche settimana, a settembre, in quel di Pechino. Meizu M8 Lite sarà disponibile in più di una colorazione ad un prezzo vantaggioso, o almeno così di tengono a sottolineare le indiscrezioni, e con Android Oreo.