WhatsApp propone il nuovo aggiornamento che manda gli utenti in delirio

WhatsApp è un regno dove la privacy non ha quasi senso di esistere. La grande esposizione che abbiamo tutti verso questa piattaforma avrà fatto nascere spontanea qualche domanda sulla sicurezza online. Soprattutto chi ha messaggi particolarmente scottanti da non voler condividere con gli altri cerca in tutti i modi di non essere spiato.

Nonostante la volontà degli sviluppatori, avere una piattaforma a pericolo zero è difatti impossibile. Specialmente da quando WhatsApp si è integrata con le funzioni social in stile Facebook ed Instagram, il gioco è diventato più complicato.

 

WhatsApp, il metodo per scoprire chi si spia in ogni momento

Sulla chat è possibile usare immagine profilo, stati ed anche le storie. La differenza rispetto a Instagram, Facebook e Snapchat è netta. Se in queste piattaforme è possibile monitorare la privacy senza grandi difficoltà , su WhatsApp non vale lo stesso principio. Una semplice constatazioni: avere a portata di mano le visualizzazioni di alcuni elementi come foto profilo o stati è tutt’ora impossibile.

Leggi anche:  WhatsApp: 4 funzioni davvero utili ma che in tanti dimenticano di avere

Chi vuole avere ogni cosa sotto controllo deve quindi affidarsi ad app terze. Google Play, lo store online di Android ci offre a tal proposto numerose applicazioni “Tracker”. Queste app hanno lo scopo di darci informazioni precise per quanto concerne foto profilo, storie e tanto altro: saremo aggiornati su chi osserva e su quando osserva in tempo reale.