lg tv thinq ai

Da qualche mese, LG ha iniziato a puntare molto sull’intelligenza artificiale tanto che diversi dei suoi prodotti hanno guadagnato il suffisso ThinQ AI. Uno degli ultimi prodotti ad essere stato investito da tale cambiato solo le TV; precisando, il cambiamento inizierà gradualmente verso l’ultimo trimestre di quest’anno. Molti possessori di questi dispositivi LG potranno utilizzare Google Assistant con l’integrazione della piattaforma proprietaria di Intelligenza Artificiale ThinQ. Il progetto della società sudcoreana, partito al CES di quest’anno, è quello di innalzare il livello dei sistemi di riconoscimento vocale dai sistemi nativi ThinQ.

 

TV LG ThinQ AI

Le funzioni che l’assistente virtuale di Google offrirà ai possessori di queste TV, sono molteplici. Uno dei pregi sarà, sicuramente, l’esperienza d’uso più semplificata e veloce che permetterà una gestione delle attività quotidiane, trovare risposte ai nostri quesiti o controllare gli altri dispositivi per la casa intelligente. Per attivare tutto questo basterà tenere premuto il tasto del microfono presente sul telecomando e poi chiedere informazioni. Un esempio? Le previsioni meteo; una funzione comodissima è quella di chiedere di abbassare le luci, ma li dovremmo avere un sistema integrato.

Leggi anche:  LG pronta a stupire tutti all'IFA 2018 con i nuovi sistemi audio XBOOM

Le TV LG, adesso, grazie a Google Assistant possono diventare l’hub centrale della casa intelligente. Potremmo accedere a veramente tutto, a patto che ovviamente sia supportato. Se abbiamo un termostato intelligente, potremo gestire la temperatura, se ne abbiamo uno datato 1990, ovviamente no. Tra l’altro, l’intelligenza artificiale utilizza una tecnologia di Deep Learning il quale faciliterà ulteriormente tutte le funzioni appena elencate.

Ecco le parole di Brian Kwon, presidente di LG Home Entertainment Company: “La visione di LG è di diventare punto di riferimento per l’intelligenza artificiale basandosi su una filosofia di piattaforma, partnership e connettività aperte. Oltre alla qualità delle immagini senza pari offerta dagli LG TV, Google Assistant porterà la smart home a un nuovo livello, in linea con la mission di LG di migliorare la vita quotidiana dei propri clienti attraverso una tecnologia d’avanguardia.”

Per chi sarà all’IFA quest’anno, ci sarà la possibilità di una dimostrazione pratica.