Android P aggiornamento smartphoneAndroid P è disponibile per una nuova lista di smartphone. Si tratta della versione 9.0 del sistema operativo che aggiunge 10 funzioni inedite su cui solo pochi eletti potranno contare. Migliora nettamente l’uso del sistema attraverso funzioni software e di sicurezza decisamente interessanti.

 

Associazione audio multipla

Una delle specifiche più interessanti del nuovo Android Pie è senz’altro il multi-pairing con i dispositivi Bluetooth Audio. Questo significa che potremo associare più altoparlanti ad un solo telefono in diverse stanze per ascoltare la musica in casa o in ufficio.

 

Memoria intelligente

La feature Smart Memory consentirà di salvare i dettagli sul volume dei dispositivi, così da evitare picchi improvvisi o vuoti audio all’apertura degli altoparlanti senza fili. Quando riattiveremo lo speaker ritroveremo l’ultimo setting del volume impostato da noi.

 

Modalità sicurezza senza lettore per le impronte

Tra le nuove funzionalità dell’OS si prevede anche una nuova modalità sicurezza che disattiva i sensori biometrici (impronte, scansione dell’iride e riconoscimento facciale) nella Lockscreen. Il sistema passa in automatico alla password o al pattern.

 

Rotazione dello schermo per ogni applicazione

Anziché attivare la rotazione automatica per tutte le app con Android P si potrà gestire l’orientamento delle schermate separatamente. Grazie ad un nuovo pulsante inserito nella barra di navigazione sarà possibile intervenire singolarmente sulle finestre.

 

Controllo notifiche

Per quanto riguarda le nuove notifiche Android P si conta su un aggiornamento che offre un riepilogo degli alert delle app. In particolare si evidenzieranno quelle che inviano più messaggi e saranno inserite in apposite liste che suddividono le notifiche importanti da quelle inopportune.

 

Copia ed incolla intelligente

Il Copy-Paste si ottimizza grazie ad una lente di ingrandimento che consente di vedere più a fondo il testo che andiamo a copiare.

 

Disabilitazione delle notifiche indesiderate

Le notifiche ripetitive vengono soppresse grazie ad un nuovo sistema che analizza il contenuto del messaggio. Sulla base delle nostre abitudini di utilizzo si crea una funzione che disattiva l’accesso delle app al nostro telefono.

 

Menu di accessibilità rinnovato

Android Pie 9.0 eredita una caratteristica iOS. Il nuovo menu di accessibilità mostra nuove opzioni per la gestione delle schermate, delle Impostazioni e delle applicazioni (Google Assistant).

Leggi anche:  Android: il lunedì è più dolce, 3 applicazioni gratis che torneranno presto a pagamento

 

Disattivazione automatica Hotspot

Quando non ci sono utenti connessi al nostro hotspot mobile questo si disattiva da solo. Per impostazione predefinita Google definisce attiva questa funzione salva batteria. Ma si può sempre intervenire tramite le Impostazioni per renderla attiva in ogni momento.

 

Comunicazione Bluetooth più veloce

Quante volte l’audio del telefono arriva in ritardo al nostro orecchio? Con Android 9.0 questo non succederà più. Gli sviluppatori hanno ottimizzato la gestione del protocollo wireless adattandolo ad un sistema di trasmissione audio più veloce. Non avremo più alcun ritardo, a patto che l’hardware in dotazione supporti questa funzione. Tra queste soluzioni compatibili troviamo ad esempio i nuovi Pixel Buds di Google.

A tutto questo si sommano anche le incredibili nuove emoji che aggiungono proposte inedite e migliorano quelle esistenti.

 

Lista Smartphone compatibili Android Psmartphone Android P

Adesso veniamo alle dolenti note. Non tutti potranno ricevere Android P. I fortunati utenti in lizza per l’aggiornamento fanno parte di queste categorie di terminali suddivisi per produttore.

 

Asus

  • ZenFone 5 / 5Z
  • Max Pro (M1) / Plus (M1)
  • ASUS ROG Phone

Honor

  • Honor 10
  • V10

HTC

  • U12+
  • U11 / U11+ / U 11 Life

Huwaei

  • P20 (Standard, Lite, Pro)
  • Mate 10 Pro

LG

  • G7
  • G6
  • V30 / V30S
  • V35 ThinQ (non disponibile in Italia)
  • Q8 (2018)

Motorola

  • Z3 / Z3 Play
  • Z2 Force Edition / Z2 Play Edition
  • X4
  • G6 / G6 Plus /G6 Play

Nokia

  • Nokia 1 (Android Go)
  • Nokia 3
  • Nokia 2
  • Nokia 5
  • Nokia 6
  • Nokia 7 (non disponibile in Italia)
  • Nokia 8

Inclusi in questa lista ma non indicati vi sono tutti gli smartphone Android One.

OnePlus

  • OnePlus 6
  • OnePlus 5 / 5T
  • OnePlus 3 / 3T

Samsung

  • Galaxy S9 / S9+
  • Galaxy S8 / S8+
  • Note 9 / Note 8
  • Galaxy A6 / A6+
  • Galaxy A8 / A8+

Sony

Da novembre 2018

  • XZ2 / XZ2 Premium / XZ2 Compact
  • XZ Premium
  • XZ1 / Xperia XZ1 Compact

Da gennaio 2019

  • Xperia XA2 / XA2 Ultra / XA2 Plus

Xiaomi

  • Xiaomi Mi A1 / A2 / A2 Lite
  • Mi8
  • Mi Max 3
  • Mi Mix 2 / 2S
  • Black Shark
  • Mi 6X
  • Redmi 6 Pro

Si tratta di una lista provvisoria che sarà presto soggetta ad aggiornamento. Per approfondire si consiglia di consultare il sito ufficiale. Seguiteci per nuovi dettagli sugli smartphone pronti all’aggiornamento.