Jump Force: il trailer dall'E3 2018 mostra nuovi personaggi giocabili

Jump Force, il nuovo titolo di punta della Bandai Namco ha annunciato a sorpresa importanti informazioni durante la conferenza stampa Microsoft dell’E3 2018. Durante le prime fasi di presentazione, è stato pubblicato un trailer iniziale che mostrava solo una manciata di personaggi del roster.

La build giocabile all’E3, invece, ha un roster decisamente più ampio. L’attuale lista di personaggi confermati per Jump Force è composta da Frieza e Goku di Dragon Ball Z, Rufy, Zoro, Sanji e BlackBeard di One Piece, Naruto e Sasuke di Naruto. Sono disponibili anche Gon e Hisoka di Hunter X Hunter e Aizen, Ichigo e Rukia da Bleach.

Al momento, Frieza e Goku sembrano entrambi nelle loro forme base, possiamo usare Goku in forma Super Saiyan 1 e Frieza non usa mai la sua forma dorata. Sia Naruto che Sasuke sembrano avere tutte le loro tecniche risalenti alla fine di Naruto Shippuden. Inoltre, il loro aspetto è chiaramente ripreso dagli ultimi episodi. Luffy e Zoro appartengono entrambi al salto temporale di One Piece, con Luffy che possiede già il Gear 4.

Light Yagami non sarà un personaggio giocabile secondo Bandai

Inoltre sono presenti anche Light Yagami e Ryuk del manga/anime Death Note, li vediamo comparire alla fine del trailer dell’annuncio, ma non sono personaggi giocabili. Infatti i due appaiono solo nella modalità storia del gioco. C’è una possibilità che Bandai implementi la possibilità di giocare personaggi della storia, ma dati i livelli di potere che i due potrebbero avere, questa scelta è la più logica.

Aizen e Ichigo di Bleach hanno entrambi il look appartenente al Thousand Year Blood War Arc, quindi con quasi tutte le loro migliori abilità già disponibili. Hunter X Hunter sarà rappresentato da Gon Freecss e Hisoka Morroh e non è ancora chiaro se saranno gli unici rappresentanti della serie.

Con il trailer ufficiale di Gamescom abbiamo ricevuto conferma che Vegeta e Sabo si sono uniti al roster. Inoltre, è stato mostrato un nuovo personaggio che indossava il cappello di paglia di Luffy da One Piece, ma non era ne Shanks, ne Rufy. Bandai Namco deve ancora confermare l’identità di questo personaggio, la risposta più probabile è che sia il proprio personaggio personalizzabile. Questo confermerebbe le voci che dicono che Jump Force avrà un avatar o un sistema di creazione di un personaggio.
Al momento, non sappiamo se ogni franchise aggiunto a Jump Force sarà limitato a due o tre personaggi.