note-9-iphone-xGalaxy Note 9 è stato il più recente rilascio di quest’anno e la prossima major release di Android è probabilmente il Pixel 3, insieme a Huawei Mate 20 e, forse, LG V40. Tuttavia, prima dovremo fare i conti con il lancio dei prossimi iPhone 2018. Detto questo, il principale rivale del presunto iPhone X Plus, il device più premium di Apple sarebbe proprio il Galaxy Note 9.

Apple non ha ancora annunciato se iPhone X Plus o qualsiasi iPhone 2018 saranno l’oggetto dei desideri del suo evento di presentazione che dovrebbe essere fissato per il 12 settembre. L’azienda, infatti, non ha confermato neanche questo.

Ciò significa che ci sono ancora circa quattro settimane per conoscere il prossimo iPhone e, probabilmente, ancora più per acquistarlo nei negozi. Quindi, se stai pensando di aspettare iPhone X Plus ma opti in favore del Note 9, ecco alcuni motivi e considerazione che dovresti tenere a mente.

 

Memoria: base da 128 GB e fino a 512 GB + slot microSD

Spesso, Apple richiede tempo per gli aggiornamenti di base, come la memorizzazione. Per esempio, pensate quanto tempo ci ha messo, rispetto ad Android, per rimuovere la versione da 32 GB: più di un anno.

Attualmente, Apple vende iPhone X in 64 GB e 256 GB di spazio di archiviazione, quindi la possibilità dell’iPhone X Plus a partire da 128 GB non è molto alta. Nel migliore dei casi, iPhone X Plus potrebbe arrivare fino a 256 GB di spazio, mentre la sua versione base rimane a 64 GB.

I telefoni Android hanno integrato uno slot microSD per molti anni e Apple non ha mai offerto questa possibilità. Detto questo, le possibilità che iPhone X Plus venga scelto per rilasciare quella funzionalità nel suo ecosistema sono troppo poche. Se vuoi avere più spazio, è ovvio che Galaxy Note 9 dovrebbe vincere senza problemi.

 

Batteria: 4000 mAh

L’iPhone è stato caratterizzato da una durata media della batteria e non dall’integrazione di batterie di capacità così elevata come molti dispositivi Android. Ad esempio, iPhone X ha attualmente una batteria da 2.716 mAh e iPhone 8 Plus da 2.691 mAh. Ciò rappresenta un’enorme differenza rispetto alla batteria da 4.000 mAh del Galaxy Note 9.

Nel test di durata della batteria, iPhone X ha ottenuto 12 ore e 15 minuti di riproduzione di un video continuo in modalità aereo, mentre Galaxy Note 9 ha raggiunto 19 ore e 20 minuti. Nel migliore dei casi, Apple aumenterà la capacità della batteria e la durata, ma la differenza con il Galaxy Note 9 è così grande che è improbabile che raggiunga lo stesso livello.

Leggi anche:  Galaxy Note 9 smontato completamente da iFixit: promosso o bocciato?

 

Connettore per apparecchi acustici tradizionali

Apple ha già detto che non ci sarà più un connettore per auricolari sui propri dispositivi. E’ molto, molto improbabile che cambierà idea. Quindi, se vuoi utilizzare tutte le tue cuffie a disposizione, collegarle attraverso quel prezioso connettore da 3,5 mm dipenderà interamente dall’adattatore che l’azienda attualmente include sui loro telefoni cellulari. Ma circolano voci secondo le quali, con il prossimo iPhone, non dovrebbe essere incluso nemmeno quel piccolo cavo e avremo bisogno di comprarlo.

Galaxy Note 9 ha mantenuto quel tradizionale jack da 3,5 mm per cuffie per consentire di collegare non solo le cuffie incluse nella sua confezione, ma anche le altre.

 

Ingresso ricarica USB-C

Non è la fine del mondo, ma anche Apple ha dimostrato che l’ingresso USB-C è il futuro quando si integra questo tipo di connettore nei propri computer. Può darsi che iPhone X Plus inglobi quel connettore per l’adattatore di ricarica, ma mantenendo la porta Lightning che integra.

Ciò aiuterebbe, ma sarebbe ancora meglio se la porta di ricarica del prossimo iPhone fosse la porta USB-C, poiché consentirebbe una migliore integrazione con altri dispositivi (caricabatterie e molti altri aggeggi).

Trapela voce che Apple inserisca la USB-C. D’altro canto, mantenendo la porta Lightning, i vecchi accessori continueranno a funzionare. Da parte sua, Galaxy Note 9 integra la porta USB-C che permette di caricarlo con il cavo del computer, con il caricabatterie di altri telefoni Android e persino con caricabatterie per fotocamera.

 

Conclusione

Questi sono solo quattro dei motivi per cui non sarebbe necessario aspettare il lancio di iPhone X Plus e scegliere di acquistare il Galaxy Note 9. Tuttavia, ci sono ancora altri motivi da prendere in considerazione, come ad esempio una migliore resistenza all’acqua (IP68 vs IP67), ha ricarica wireless veloce, collegamento HDMI, e molto altro.