Oneplus 6

Praticamente tutti gli altri maggiori produttori di smartphone stanno rivelando, almeno in parte, i piani per l’aggiornamento ad Android 9 Pie. Riguardo a questo aspetto, OnePlus è una di quelle che è rimasta silenziosa, ma da poco ha lanciato un programma per le beta dedicato proprio a OP6. A partire da qualche ora, tale programma verrà gestito attraverso tre diverse build che verranno eseguite nello stesso tempo.

Si tratta di una Closed Beta, un Open Beta e la build finale ufficiale. La compagnia sta dando la possibilità a tutti d’iscriversi e chi verrà accettato riceverà più frequentemente gli aggiornamenti oltre che avere la possibilità di testare funzioni anche mesi prima della distribuzione al grande pubblico.

 

“We Want You”

Per quanto si tratti di un opportunità aperta a tutti, la gestione dei dati sensibili relativi al software obbliga la compagnia a correre al riparo. OnePlus obbliga ciascun aspirante a diventare membro del club della Closed Beta a firmare un accordo di non divulgazione.

Leggi anche:  Android: domenica è festa grande con 3 applicazioni a pagamento gratis

Al momento è stato fissato un tetto di 100 tester, ma non andrà in base all’ordine di arrivo. La compagnia chiuderà le iscrizioni ad un certo punto e in base ad alcuni punti deciderà chi sarà accettato. Per essere idoneo bisogna avere, ovviamente, lo smartphone giusto, essere un membro attivo della community OnePlus ed essere dispositivo a comunicare costantemente fornendo feedback sulla build.

Se per caso aveste voglia di provare questa esperienza e avete questi requisiti, ecco il link che vi reindirizzerà; potrebbe essere interessante come esperienza e magari anche irripetibile.