ho.Mobile
L’operatore virtuale di Vodafone, ho.Mobile, è entrato in scena già da qualche mese, contribuendo, insieme a Iliad, allo sconvolgimento degli operatori già presenti. I due operatori low cost hanno provocato numerose perdite alle compagnie telefoniche italiane. Le loro offerte influenzano tutte le promozioni dei vari gestori che sfruttano le loro capacità al massimo, al fine di competere a testa alta.

ho.Mobile ha già lanciato due offerte identiche a quelle presentate del rivale francese, eccetto per il costo. L’appoggio alla rete Vodafone ha reso ho.Mobile l’operatore prediletto tra i due, nonostante il prezzo dell’offerta sia leggermente superiore.

ho.Mobile: ecco l’ultima offerta presentata dall’operatore virtuale, le SIM richieste sono tantissime!

Il successo di ho.Mobile era inaspettato, gli utenti hanno ben accolto l’operatore sin dall’inizio. Le SIM richieste sono state numerose, tanto da cogliere l’operatore impreparato e causare qualche disagio ai nuovi clienti. ho.Mobile permette di acquistare la nuova SIM nei suoi punti vendita, in edicola o direttamente online e, a causa dell’enorme affluenza, ha dovuto sospendere per qualche periodo l’acquisto online.

Leggi anche:  Ho Mobile: minuti ed SMS illimitati e 50 GB, ma per alcuni c'è una sorpresa

Nonostante i disagi iniziali, i nuovi clienti ho.Mobile sono più che soddisfatti e la nuova offerta presentata continua ad attirare altri utenti.

La prima promozione prevedeva minuti illimitati, SMS illimitati e 30 GB di traffico dati in 4G, a soli 6,99€ al mese. L’ultima, invece, offre a tutti i nuovi clienti minuti illimitati, SMS illimitati e 40 GB di traffico dati a 7,99€ al mese. Il costo previsto per l’attivazione della SIM e dell’offerta è di 9,99€ e, all’acquisto, sarà necessario effettuare una prima ricarica di 8,00€. L’offerta attuale pone dei limiti alla velocità di navigazione che non supera i 30 Mbps ma lo scompenso, rispetto ai 60 Mbps dedicati con la prima offerta, è relativo.

La promozione è sicuramente eccezionale e il prezzo conveniente. Gli utenti che stanno effettuando la portabilità sono tantissimi e la maggior parte provengono da Vodafone, artefice delle sue stesse perdite.