le mans esport series
Il due volte Campione del Mondo di F1, Fernando Alonso

Il World Endurance Champion o WEC è un campionato ambito. Molti ex piloti di F1 hanno deciso di fare il salto da un campionato all’altro come Mark Webber, Jenson Button e, proprio in questi giorni, anche Fernando Alonso. Questo significa che la competizione sarà molto accesa tra piloti di indubbia esperienza.

Tuttavia, trattandosi di gare di endurance, non basta essere veloci e avere una buona macchina, bisogna anche avere una strategia solida e le competenze giuste. Ecco perché, in occasione della 6 Ore di Silverstone è stata presentata l’evento LE MANS ESPORTS SERIES.

 

Vincere a Le Mans? È possibile con gli ESports

Si tratta di una iniziativa di Motorsport Network e dell’Automobile Club Ouest (ACO) che seguirà il calendario delle gare endurance, permettendo ai giocatori di sfidarsi online e offline. Il programma si articola in più prove grazie alle quali sarà possibile selezionare via via i giocatori più bravi.

Leggi anche:  Forza Horizon 4, la demo disponibile al download da oggi sul Microsoft Store

Il processo di selezione porterà a disputare sei round preliminari, comprensivi di qualifiche e gara, tra agosto 2018 e maggio 2019. Il gioco sul quale si disputeranno tutte le gare è Forza Motorsport 7 e la gara di partenza sarà quella a Silverstone il 18 agosto.

Le gare offline saranno disputate durante gli appuntamenti del WEC al circuito del Fuji (Giappone) a ottobre; all’Autosport International Show (Inghilterra) a gennaio. I vincitori delle varie sfide potranno sfidarsi nella Super Final direttamente durante la 24 Ore di Le Mans prevista per il 15-16 giugno 2019. Al vincitore, oltre alla gloria e all’onore di poter salire sul podio dello storico circuito, spetteranno 100 mila dollari come premio.