huawei nova 3 pub

La pubblicità, elemento essenziale per la sponsorizzazione di uno dispositivo come uno smartphone, ma che può ritorcersi contro, soprattutto se non si fanno le cose a dovere. Per esempio, qualche giorno fa Samsung è stata presa in fallo nel momento in cui ha utilizzato due foto da 500 dollari l’una. La succursale brasiliana voleva spacciare le foto come fate dalle fotocamere del Galaxy A8 e invece qualche utente si è accorto del misfatto.

Anche Huawei aveva fatta una cosa simile ai tempi del P9, nel 2016, la storia sembrava però chiusa, almeno finora. Apparentemente il colosso cinese l’ha fatto di nuovo e questa volta per sponsorizzare il Nova 3.

 

Nell’era dell’Internet bisogna stare attenti

In uno spot pubblicitario dedicato a questo smartphone, si vede una coppia in posa per farsi diversi selfie. Visto che è uno dei punti di forza di Huawei, viene fatto intuire anche l’uso dell’intelligenza artificiale. I risultati sono ovviamente da lasciare a bocca aperta, ma forse non è merito della fotocamera del dispositivo. Una foto dietro le quinte mostra una fotocamera dotata di obiettivo il cui prezzo combinato non si conosce, ma che si può solo immaginare; l’uomo che sta facendo il selfie non avrebbe niente in mano.

Leggi anche:  Samsung: esplora il mondo con la tripla fotocamera del Galaxy A7

foto fake

Mossa furba, ma che la dice lunga, Huawei non dice mai esplicitamente che le foto sono state scattate con lo smartphone, la stessa strategia usata nel 2016. A fine video Infatti, è presente un disclaimer che recita così: “Le foto e i contenuti mobili sono realizzati solo a scopo illustrativo. Potrebbe esserci una differenza nella grafica e nella dimensione del prodotto dalla realtà, incluso il contenuto di pubblicità / film.”