PosteMobilePosteMobile sta lentamente riuscendo a convincere un numero sempre maggiore di clienti all’attivazione di una nuova SIM ricaricabile con annessa offerta da tutto incluso. Sebbene sia a tutti gli effetti un operatore virtuale, il successo è quasi assoluto, sopratutto dettato dall’attenzione posta dall’utente medio verso il mondo del low cost.

L’estate 2018 sarà indubbiamente ricordata per un enorme cambiamento nel comportamento della popolazione italiana e per la variazione del rapporto tra operatori clienti italiani. Grazie, principalmente, all’approdo di Iliad sul mercato, gli ultimi mesi sono stati decisamente favorevoli per tutti coloro alla ricerca della migliore soluzione per l’attivazione di una nuova SIM ricaricabile.

Le principali realtà del settore si sono letteralmente trovate con le spalle al muro, in pochissimo tempo gli utenti hanno iniziato a richiedere la presenza di migliori offerte a prezzi decisamente contenuti rispetto al passato.

 

PosteMobile: grandissime offerte con 50 giga in 4G a soli 8 euro

Una così grande variazione nel comportamento, ha indubbiamente portato un vantaggio agli operatori virtuali. PosteMobile è uno di questi, di proprietà di Poste Italiane, la sua ultima offerta rende chiaramente l’idea del periodo che attualmente stiamo attraversando.

Leggi anche:  PosteMobile estorce clienti Iliad e Ho Mobile con la nuova tariffa a 5€ con GIGA Extra

La Creami Next 6 è attivabile al costo di soli 8,3 euro al mese (i rinnovi sono però semestrali, dietro il pagamento di 50 euro), con inclusi minuti illimitati di chiamate verso tutti, SMS illimitati verso ogni numero di telefono e 50 giga di internet alla massima velocità di navigazione. La connessione alla rete è garantita dalle antenne di Wind, pertanto, se interessati all’attivazione è doveroso controllare in anticipo la copertura di tale operatore nella zona di residenza.

La richiesta potrà essere presentata indipendentemente dalla provenienza.