motorola one tenaa

Giusto ieri abbiamo visto che Motorola One è stato testato dato che il suo benchmark è comparso sulla piattaforma Geekbench. Dopo pochissime ore, il dispositivo è comparso anche tra le pagine virtuali dell’elenco TENAA dove vengono mostrate altre specifiche. Una sua tutte è l’aspetto e, purtroppo, ancora una volta assomiglia all’iPhone X, come il P30 lanciato la scorsa settimana.

Lo smartphone è stato inserito come XT1941-2 e presenterebbe un display da 5,88 pollici la cui risoluzione raggiunge i 1520 x 720 pixel quindi con rapporto schermo ci 19:9; nel caso della versione One Power invece, il pannello sarà di 6,2 pollici e Full HD Plus. Come abbiamo visto ieri, l’alimentazione è data da uno Snapdragon 625 di casa Qualcomm mentre per la RAM e memoria interna ci sono diverse varianti. Abbiamo rispettivamente le 3 / 32 GB, 4 / 64 GB e 6 / 128 GB.

 

Motorola One senza Power

La batteria sarà di 3.000 mAh, mentre quella della versione più potente sarà di 3.780 mAh. A livello di misure siamo sui 149,9 x 72,2 x 7,9 mm con un peso di 162 grammi. Il sistema operativo che gestirà il tutto è ovviamente Android, la versione Oreo 8.1. In realtà, dovrebbe essere un dispositivo Android One quindi all’uscita ufficiale potrebbe arrivare con la corrispettiva versione 9 Pie.

Leggi anche:  OnePlus 6T : il top di gamma è finalmente arrivato anche su Amazon Italia

Passando un attimo alle specifiche non presenti nell’elenco TENAA, la configurazione a doppia fotocamera posteriore dovrebbe essere composta da un obiettivo principale da 13 megapixel e uno secondario da 8 MP; quello frontale non si conosce.

Risulta difficile inquadrare questo smartphone. La compagnia stava attuando una strategia di tutto rispetto con le sue serie Moto G e Moto E. Con la notizia che la serie Moto Z non avrebbe visto il più potente Z3 Force, ci si sarebbe aspettato che questi nuovi dispositivi sarebbero stati qualcosa di unico invece risultano solo dei dispositivi banali e alimentati da un processore ormai veramente obsoleto.