Mediaset Premium

Mediaset Premium riesce a non perdere la propria clientela grazie ad un nuovo accordo con una delle concorrenti in Italia. Perform le concede l’accesso ai contenuti “rubati” a Sky, in questo modo sarà possibile accedere a Serie A Serie B direttamente con il proprio abbonamento.

I tempi per l’azienda nostrana sembravano essere davvero molto duri, in pochissime settimane aveva letteralmente visto sparire la Champions League (assegnata a Sky, con la trasmissione delle migliori partite sulla Rai), l’alta definizione (a causa di una scellerata scelta commerciale) e tutta la Serie A (assegnata in questo caso alla coppia Sky/Perform). Il futuro appariva come decisamente meno roseo, ma Mediaset Premium non ha perso le speranze ed è riuscita in un qualcosa di veramente straordinario.

 

Mediaset Premium salva la faccia con un nuovo accordo

In seguito alle tantissime promesse alla propria utenza, l’azienda italiana è finalmente riuscita ad ottenere ciò che ha sempre sostenuto. La trasmissione della Serie A è ora reale, il consumatore potrà accedervi semplicemente collegandosi alla piattaforma DAZN, senza dover pagare cifre aggiuntive rispetto a quanto già versato nelle casse di Mediaset Premium. La copertura non sarà totale, ma saranno visibili solamente 3 match a settimana (negli orari di sabato sera, domenica a pranzo e domenica pomeriggio).

Leggi anche:  Mediaset Premium: 14,90 euro per un abbonamento con Serie A in regalo e tutto incluso

Discorso diverso per la Serie B, i tifosi di una squadra del campionato cadetto troveranno soddisfazione nello scoprire una copertura completa da parte dell’azienda italiana. Nessuna partita sarà esclusa dall’accordo, i vantaggi sono incredibili.

La notizia è finalmente positiva, sopratutto per il non aumento dei prezzi effettivi degli abbonamenti. Tutti i contenuti saranno, in un certo senso, totalmente gratuiti.