Facebook

L’azienda Facebook sta cercando in qualsiasi modo di risollevarsi dopo il brutto incidente che l’ha colpita. Sto ovviamente parlando dello scandalo Cambridge Analytica che, nonostante sia esploso già qualche mese fa, porta ancora le conseguenze.

La piattaforma, dopo aver perso molti utenti in seguito alla cessione dei dati, sta cercando in tutti i modi di aggiungere nuove funzioni per aumentare le iscrizioni. Proprio di questo vogliamo parlarvi oggi.

 

Facebook ha acquistato Vidpresso, nuove funzioni per i video in arrivo

L’azienda di Mark Zuckerberg ha appena confermato l’acquisto di Vidpresso, una piccola start up specializzata di funzionalità per i video. Al momento i termini economici non sono ancora stati divulgati ma la compagnia ha acquistato la tecnologia e ha deciso di mantenere i 7 dipendenti già assunti, che si trasferiranno negli uffici di Facebook a Londra e Los Angeles.

Leggi anche:  Instagram: alcuni psicologi hanno rivelato la sua pericolosità

L’azienda Vidpresso ha sei anni e ha sempre lavorato anche con emittenti televisivi ed editori. Il suo obiettivo è quello di rendere i video online più interattivi con commenti, sondaggi ed opzioni grafiche. Sicuramente questa acquisizione è un grande affare per Facebook. La start up dovrebbe integrarsi bene con le offerte video della piattaforma.

Un esempio è Facebook Watch, per contenuti generati sia dagli utenti che dai publisher e anche le nuove IGTV per i video di lunga durata. Non dimentichiamo anche i giochi basati sulla realtà aumentata che sono stati introdotti nelle videochiamate di Messenger. Un portavoce dell’azienda ha rifiutato, per il momento, di rilasciare dichiarazioni sull’acquisizione di Vidpresso.