Iliad
Iliad: ecco come fare reclamo

Iliad è davvero sulla bocca di tutti. Oramai se ne parla da mesi e sembra che non se ne possa fare più a meno.  Il nuovo operatore telefonico ha lasciato con la bocca aperta tutti, grazie alla sua offerta super vantaggiosa ed economica. Ricordiamo, inoltre, che ha da poco  introdotto una nuova offerta con ben 40 GB, minuti e messaggi illimitati a soli 6,99 euro al mese.  Tuttavia, non è sempre tutto oro quello che luccica ed i disservizi sono stati numerosi (colpa a volte anche di altri operatori – vedi ritardi della portabilità causati da Vodafone). Scopriamo insieme nella nostra guida come sporgere formale reclamo nei confronti del nuovo entrato.

Iliad: come fare reclamo via PEC (al momento non disponibile), fax o posta raccomandata A/R

Iliad
Iliad: niente indirizzo PEC

Purtroppo al momento non è possibile fare reclamo tramite PEC ma è comunque possibile inviare un fax al seguente numero: 02 30377960. In alternativa, è possibile anche inviare una raccomandata ordinaria A/R a:

Iliad Italia S.p.A.

Casella postale 14106

20146 Milano

Cosa scrivere all’interno del reclamo

Naturalmente il contenuto del reclamo dipende dalla problematica che avete riscontrato e di cui non avete ottenuto risposta da parte di iliad. Facendo riferimento ad un caso specifico, come quello della mancata o ritardata portabilità del numero per cause imputabili ad iliad, è possibile ottenere indennizzo, come da carta dei servizi sul sito iliad. L’indennizzo massimo è pari a 2,50 euro al giorno per un massimo di 50 euro sotto forma di credito telefonico. I 2,50 euro al giorno sono calcolati sulla base dei giorni effettivi di ritardo, oltre i 2 giorni standard previsti per il passaggio ad altro operatore.

Fare reclamo, dunque, è soltanto un mezzo attraverso il quale è possibile formalizzare la richiesta di indennizzo.  Un esempio di modulo di reclamo è quello scaricabile gratuitamente da qui (Modello reclamo) ed è modificabile in autonomia.

Il modulo modificato secondo il proprio caso specifico e firmato in originale,  deve essere poi inviato in una delle due modalità in precedenza elencate.  In allegato fax o via posta raccomandata con indicazione ulteriore del proprio codice utente, nonché copia del proprio documento di riconoscimento.

Il gestore telefonico è arrivato da poco sul mercato ma ha creato veramente un grande trambusto, nel bene o nel male.  Se siete tra i fortunati possessori di una SIM iliad avete mai riscontrato problemi? Se sì, quali?

P.s.: Ricordiamo che l’operatore ha 30 giorni solari di tempo per rispondere al reclamo.