In un’interessante svolta, BeyondPod, gestore di podcast in circolazione da sempre per Android, è stato rimosso da Android Auto. Questo non è del tutto sorprendente – prima di questo aprile, non c’erano stati più update negli ultimi due anni, nonostante i numerosi bug presenti.

BeyondPod era una volta uno dei migliori podcast manager per Android, e ha ancora i suoi fan. Ma la sua beta ormai vuota per mesi a partire da gennaio 2018, l’aggiornamento tre mesi dopo ha solo diffuso i problemi. Dunque piuttosto che migliorare la situazione dopo due anni d’attesa, l’ultimo update ha peggiorato la situazione. Probabilmente questo è uno dei fattori per il quale il servizio non è più disponibile. Ovviamente non è qualcosa che Google vorrebbe per una piattaforma come Android Auto (anche se ha ancora i suoi problemi da risolvere anche in altri campi).

Il noto BeyondPod dopo tentativi fallimentari è stato ufficialmente rimosso da Android Auto

Gli utenti di BeyondPod hanno anche visitato la rispettiva community di utenti Auto Android per verificare se l’app per podcast fosse scomparsa per gli altri su AA. Poco dopo, i membri del team di Android Auto hanno infatti confermato che l’app non è più attiva, principalmente a causa del fatto che BeyondPod pare stesse rubando da altre app multimediali. Insomma, il motivo non è di certo da eludere. Tuttavia, non è andato tutto perso. Google è in contatto con il team del celebre podcast. Nel momento in cui una correzione sarà pronta, verrà sottoposta a test, inviata al Play Store e riattivata per Android Auto. Google non è stata però in grado di fornire un ETA. Nel frattempo, si può solo aspettare.