DAZN

Sono settimane di fuoco quelle che anticipano il famigerato 18 agosto, giorno in cui inizierà il campionato di Serie A e che animerà i cuori di tutti i tifosi italiani… ma accanto a questa gioia si è sviluppata un vero e proprio dilemma: dove guardare le partite?

Una domanda molto interessante dato che quest’anno assisteremo a un trio detenente i pacchetti calcistici e non più ad un duo: ebbene sì, come noto, a partire da questo 2018 é sceso in campo anche DAZN accanto ai rinomati Sky e Mediaset.

Per via di questa aggiunta, i tifosi nell’ultimo periodo si stanno animando e esasperando perché dubbiosi nella scelta della piattaforma, ovviamente c’è chi può adottare tutte e tre le scelte senza farsi alcun problema, ma altri, invece, non vorrebbero arrivare a spendere una cifra esorbitante per vedere le partite.

Ecco qui un’analisi dei costi e dei pro che ogni piattaforma ed il suo relativo abbonamento portano.

DAZN e la sua offerta

Di questa novità vi abbiamo parlato a lungo: il nuovo servizio simile a Netflix ma relativo al calcio costa 9,90 al mese, il primo è gratuito e offre ai suoi abbonati la visione delle partite di Sabato alle 20:45, la Domenica alle 12:30 ed una dello stesso giorno alle 15.  DAZN è visibile solo via Streaming, quindi è necessario essere dotati di un computer, smartphone o Smart TV (anche Ps4 in caso) se si vuole accedere a tale servizio.

Premium e la sua offerta che rimane invariata

Il servizio offerto da Mediaset, invece, continuerà a costare 19,90 euro al mese ma a partire da questo agosto, i clienti Premium Calcio “troveranno compreso nel proprio abbonamento anche DAZN, il nuovo servizio di sport in streaming live e on demand”. Tra queste partite, quindi, troviamo ancora una volta l’anticipo del Sabato Sera, e i due match della domenica su riportati, inoltre saranno disponibili anche quelle di Serie B e gli highlights.

Leggi anche:  Sky: ecco perchè l'abbonamento Via Fibra è migliore del Satellitare

Ovviamente per poter accedere a DAZN, ancora una volta, vi ricordiamo che bisogna essere muniti di un device che si può collegare ad internet ed una buona connessione internet.

Sky e lo sconto per i primi 6 mesi

Sky, da parte sua, non vuole perdere i suoi clienti ed ha stretto nuove alleanze. Prima di parlare di questo dettaglio, illustriamo l’offerta Calcio che è in promozione per i primi 6 mesi: 19,90 euro per poi passare, al termine del periodo, a 29,90 (ai quali vanno aggiunti i costi di attivazione di 29 euro). Sky ha i diritti esclusivi per 7 partite su 10 a turno per la trasmissione su satellite, digitale terrestre, via fibra e in mobilità grazie a Sky Go.

Per i clienti di Sky Q, invece, si presenta una novità ulteriore che consente loro di poter vedere le 7 partite di Sky più le 3 di DAZN a prezzi scontati:

  • 9 mesi per 59,99€
  • 3 mesi per 21,99€
  • 1 mese per 7,99€ se si è clienti Sky da più di un anno