IPTV: l'offerta permette di avere tutti i canali Sky e Premium, i rischi sono enormi

Ultimamente il fenomeno IPTV è aumentato vertiginosamente e le grandi aziende non sanno più come arginarlo. Effettivamente le persone sono riuscite a crearsi dei contatti in grado di installare la famosa TV a pagamento low cost trasmessa tramite internet.

Questo ha consentito alla rete di ampliarsi a dismisura e questo è solo un male per chi esercita la professione al meglio come Sky e Mediaset Premium. In questo caso abbiamo a che fare con un fenomeno in crescita continua, il quale offre a tutti i canali sia dell’una che dell’altra piattaforma. Infatti adesso anche DAZN è presente sull’IPTV, e gli utenti pagano un’unica soluzione che si aggira intorno ai 10 euro mensili.

 

IPTV: tutti ormai la vogliono, ma quali sono i rischi che gli utenti corrono?

Tutto sarebbe davvero molto bello nel momento in cui si trattasse di una cosa legale. L’IPTV è tutto tranne che l’emblema della legalità, soprattutto perché dietro di essa ci sono ormai delle vere organizzazioni che non fanno altro che ramificare la ormai fittissima rete.

Leggi anche:  IPTV ha Netflix, Sky, Premium e DAZN a 10 euro al mese, ma attenzione alle truffe

Il problema è che tante persone non sanno in che guaio potrebbero cacciarsi, dato che l’IPTV può portare serie conseguenze. Infatti tutti coloro che la utilizzano possono essere rintracciati e trovati. La multa è salatissima: ben 2500 euro ed inoltre verrà anche comminata una denuncia per frode ai danni di Sky e Premium. Alcuni casi sono stati individuati proprio in Italia, nel mezzogiorno, e questo ha portato a pene esemplari. State quindi attenti e scegliete sempre le vie più legali possibili.