IPTVIPTV, una mazzata incredibile colpisce tutti gli utenti che accedono periodicamente ai siti per guardare gratuitamente i canali di Premium Sky. La legge italiana considera la praticamente completamente illegale e, come tale, prevede dure pene pari a sanzioni amministrative da 2000 euro mesi di carcere.

L’estate senza sport e calcio è ormai agli sgoccioli, fra poco più di una settimana milioni di consumatori torneranno a seguire con palpitazione la propria squadra del cuore in una nuova incredibile stagione sportiva. Sebbene prezzi effettivi degli abbonamenti siano stati ridotti rispetto al passato, ad oggi tantissimi li ritengono ancora troppo elevati per una normale sottoscrizione. Di conseguenza sono costantemente alla ricerca di soluzioni alternative e, sopratutto, completamente gratuite.

 

IPTV: la mazzata è incredibile, Sky e Mediaset Premium gratis sono completamente illegali

La soluzione più ovvia passa per i siti IPTV, portali dai quali il consumatore ha la possibilità di accedere ad una lunghissima schiera di canali a costo totalmente azzerato. La visione, di per sé non viene ritenuta come totalmente illegale, sopratutto se collegata a televisioni in lingua straniera. La situazione è differente nel momento in cui il cliente chiede l’accesso a Sky Mediaset Premium; qui si entra nell’illegalità e la legge italiana è davvero molto chiara in materia.

Leggi anche:  IPTV ha sempre più successo su WhatsApp, ma quanti rischi per gli utenti

Una pratica di questo tipo, se scoperta, porta ad una sanzione amministrativa da 2000 euro o addirittura a 6 mesi di carcere presso il più vicino luogo di detenzione alla propria residenza.

Il rischio esiste ed è reale, il consiglio è sempre lo stesso, evitate accuratamente i siti IPTV.