La maggior parte dei clienti Vodafone probabilmente sa già che qualche giorno fa, il 3 Agosto per l’esattezza, la nota compagnia telefonica ha improvvisamente aggiunto i minuti illimitati ad alcune offerte ricaricabili. Tutto ciò senza alcun preavviso.

I minuti illimitati comparsi all’improvviso nei rispettivi contatori dell’utenza sono verso tutti i numeri nazionali. In particolar modo ci sono due offerte telefoniche che sembrano essere coinvolte. Trattasi di Vodafone Special e Special Minuti. Secondo alcuni, c’è il rischio di pagare 1,99 euro per l’aggiunta di questi misteriosi minuti in più, ovviamente solo a partire dal prossimo rinnovo. Tuttavia, non c’è nulla di certo, è per lo più una preoccupazione -lecita, ma infondata- degli utenti. O almeno, per ora non riguarda tutti.

In realtà la Vodafone non è impazzita, non è un errore, né una svista momentanea, né un test né altro. Il passaggio immediato ai minuti illimitati è semplicemente una rimodulazione effettuata per le offerte interessate da tale cambiamento. Stenterete a crederci probabilmente, soprattutto se non ve ne siete ancora accorti. Provate a verificare la disponibilità della vostra offerta nei rispettivi contatori di cui disponete nell’app. Oppure tramite il sito ufficiale. Noterete che è tutto vero.

Leggi anche:  Torna in Vodafone: le Special Minuti 30 e 50 GB proposte da 7 euro con un SMS

Gli utenti che pagheranno 1,90 euro sono coloro che hanno ricevuto un SMS di avviso a riguardo. Il rispettivo pagamento della suddetta cifra avverrà dal prossimo rinnovo utile, il 3 settembre 2018. Sono esclusi dal pagamento i nuovi clienti Vodafone (dal 25 giugno in poi). Inoltre, chi ha ricevuto un’offerta Vodafone e l’ha accettata, e infine chi chiamando al 42590 non viene informato sulla rimodulazione per il proprio numero di telefono. Speriamo di aver fatto chiarezza sulle dinamiche di questi fatidici minuti illimitati.