PostePay rischio truffaUtilizzare il proprio denaro online richiede quanta più attenzione possibile così come la gestione dei propri dati personali sul web. La truffa è sempre più frequente per i titolari delle carte PostePay ed è quindi necessario stare attenti al phishing e ai pagamenti effettuati online.

PostePay e PostePay Evolution a rischio truffa. Le carte prosciugate aumentano costantemente!

Le prepagate di Poste Italiane hanno sempre garantito sicurezza e un’ottima qualità ai loro possessori ma le truffe online si rivelano costantemente in grado di creare problemi. Email ed SMS phishing diventano sempre più convincenti e preoccupanti per i clienti e le finte inserzioni di vendita online sono sempre più diffuse.

Per i clienti di Poste Italiane il web non garantisce un’esperienza tranquilla e sicura, anzi, l’inganno è sempre a portata di mano. Riconoscere le email phishing non è impossibile ed è importante seguire alcuni accorgimenti ma, per quanto riguarda i falsi acquisti online, la soluzione arriva direttamente da Poste Italiane.

Leggi anche:  Postepay vulnerabile alle truffe, le carte e i conti correnti messi a dura prova

L’azienda ha rilasciato, di recente, un’applicazione in grado di tutelare i suoi clienti durante gli acquisti online. Weldpay è il nome della nuova app che permette di effettuare acquisti in totale sicurezza. L’acquisto avviene in sei fasi differenti che assicurano al cliente, e al venditore, di agire senza incappare in alcun inganno.

Per quanto riguarda, invece, il rischio di perdere i propri soldi a causa delle email phishing la sicurezza della carta è nelle mani del suo proprietario poiché non si hanno ancora soluzioni efficaci in grado di prevenire il problema. Il titolare della carta dovrà identificare le comunicazioni truffaldine ed utilizzare con prudenza i suoi dati personali.