Mediaset PremiumMediaset Premium, gli utenti assistono ad un vero e proprio clamoroso rientro, a partire dalla fine del mese di agosto sarà possibile tornare a vedere la Serie B nella sua interezza, senza alcuna limitazione o rinuncia al numero di partite accessibili tramite la piattaforma DAZN.

La stagione sportiva 2018/2019 è stata segnata da una serie di discussioni ed incomprensioni relative all’acquisizione dei diritti televisivi da parte delle aziende del settore. In pochi mesi la situazione ha subito ribaltamenti di fronte di ogni tipo; inizialmente erano stati assegnati a MediaPro (realtà spagnola recentemente acquisita da un gruppo orientale), Sky, tuttavia, è riuscita a far invalidare il bando, dimostrando che non disponesse delle relative garanzie per i pagamenti, ottenendo così una nuova opportunità di acquisto.

La seconda volta è stata quella buona, nei mesi di marzo e aprile abbiamo assistito all’asta definitiva: Sky e Perform si sono equamente suddivise i diritti di Serie ASerie B. Il migliore risultato l’ha ottenuto l’azienda inglese, ma anche la rivale non si può lamentare. Mediaset Premium ne è stata inizialmente tagliata fuori, tuttavia, per mezzo di appositi accordi commerciali è riuscita ugualmente a staccare il biglietto per un clamoroso ritorno.

Leggi anche:  Mediaset Premium: nuovo abbonamento a 14,90 euro, c’è anche la Serie A inclusa

 

Mediaset Premium: il clamoroso ritorno della Serie B sul digitale terrestre

A partire dalla prossima stagione, oltre all’accesso a 3 partite a settimana relative alla Serie A (nelle fasce orarie del sabato seradomenica a mezzogiorno dopo pranzo), il consumatore potrà accedere anche all’intera Serie B.

Il campionato cadetto torna finalmente sul digitale terrestre, in moltissimi esultano per l’opportunità. Ricordiamo che gli incontri non saranno visibili sui canali di Premium Calcio, ma verrà concesso l’accesso alla piattaforma DAZN (detentrice dei diritti).