huawei netflixHuawei Video rappresenta il nuovo temibile avversario delle apprezzate Netflix ed Amazon Prime Video, ovvero sia delle due piattaforme che al momento si contendono il predominio dei contenuti video in streaming on-demand

Si parla di un platform tutto nuovo, correlato di apposita applicazione e pronto a sfidare a testa alta i competitor diretti con un’offerta da 4,99 euro al mese con inclusi i primi 60 giorni Gratis. Netflix Italia e Prime Video sono sul piede di guerra.

 

Huawei Video: Film e Serie TV a prezzo accessibileHuawei Video gratis

Thomas Miao, country manager della divisione Huawei Italia, ha concesso un’intervista in cui ha spiegato che la nuova piattaforma Video si trova in una sorta di fase di Beta Test, in cui si valuteranno gli eventuali effetti positivi del servizio che si completerà poi con importanti partnership. In lizza per i rapporti di intesa di sarebbe Mediaset, sebbene in merito non vi sia nulla di ufficiale.

La pagina ufficiale offre una breve presentazione del nuovo servizio con anche il link diretto per scaricare l’applicazione mobile, attualmente disponibile soltanto per i dispositivi a marchio Huawei ed Honor per le categoria smartphone e tablet. In futuro l’elenco dei device compatibili sarà ovviamente ampliato.

Per poter accedere alla nuova sezione Video occorre la presenza di una versione minima EMUI 5.0 o superiore, nonché la registrazione di un Huawei ID italiano o spagnolo. Questa prima fase prevede 60 giorni di prova omaggio ed anche la possibilità di guardare video e serie TV contemporaneamente su due dispositivi allo stesso tempo.Huawei Video requisiti

Sulla pagina web ufficiale del nuovo servizio si può leggere chiaramente:

“Noi pensiamo che la pubblicità durante i video non sia piacevole e per questo ti offriamo il servizio senza spot, ad un prezzo imbattibile e con iscrizione senza impegni. Vuoi guardare un film recente? Potrai noleggialo per 48 ore”

Si tratta di un progetto che finalmente sta prendendo una piega positiva, dopo un annuncio avvenuto lo scorso autunno in occasione dell’evento Eco-Connect Europe 2017. Il ritardo di lancio è dovuto agli adeguamenti previsti dagli sviluppatori e dal team di supporto, che inizialmente aveva pensato di concedere un servizio completamente gratuito limitato dalla presenza di pubblicità su dispositivi mobile.

Leggi anche:  Huawei vuole abbandonare il notch, sarà sostituito da un buco nel display

 

Huawei Video: come funziona

Scaricando la nuova applicazione per i dispositivi compatibili indicati si accede alla Home del programma. Da qui facciamo click sul pulsante in evidenza indicato come Attiva i due mesi di prova. Associamo una carta di pagamento (come avviene per Netflix e gli altri servizi) anche in versione prepagata e proseguiamo. Non verrà addebitata alcuna cifra.

Adesso siamo dentro l’interfaccia vera e propria del programma, dove non mancano Film e Serie TV con un catalogo particolarmente interessante che spinge la risoluzione fino al Full HD. Non mancano nemmeno dei documentari e qualche contenuto sportivo di approfondimento. Il formato Full HD non è disponibile per tutti i contenuti, e spesso si scende sull’HD Standard.

Il servizio si adegua in automatico alla quantità di banda disponibile scalando risoluzione e framerate allo scopo di garantire una trasmissione fluida e continua. Alcuni contenuti sono in italiano, molti altri in inglese. Risulta chiaro che siamo in una Beta Release ancora da perfezione.

Per Huawei si prospetta una sfida decisamente ardua, con Netflix ed Amazon a dare battaglia in un fuoco incrociato davvero pericoloso.