adattatore iPhone 2018Gli iPhone 2018 segneranno la dipartita di una funzionalità che ci ha accompagnato nel corso degli anni migliori della tecnologia. A confermarlo sono le fonti dirette e le analisi condotte dagli esperti. Apple avrebbe ormai deciso.

 

iPhone 2018: addio vecchia funzione

Dopo aver scoperto che la versione iPhone 2018 con schermo da 6,5 pollici avrà in dote una funzione ereditata da iPad pensavamo di averle scoperte tutte, ma le novità non sono ancora finite.

Stando alle dichiarazioni di Cirrus Logic, attuale fornitrice di adattatori per la compagnia di Cupertino, l’addattatore lightning-jack sparirà per lasciare definitivamente il posto alle cuffie wireless che al momento contano sull’azione delle AirPods e che saranno presto coadiuvate da altri modelli in arrivo con i prossimi top di gamma della compagnia.

Una notizia che aleggiava già dallo scorso mese di aprile, quando l’analisi di Barclays aveva condotto ad alcune conclusioni positive in tal senso. Evidentemente, Apple non vuole che usiate cuffie con jack analogico nel formato da 3,5mm.

Leggi anche:  iPhone 2018 da 6,1 e 6,5 pollici: ecco svelato il design finale

Una decisione che di certo non piacerà a coloro che al momento possiedono delle soluzioni di fascia alta da destinare al cassetto. L’alternativa, in questo caso, è quella di comprare di tasca propria l’adattatore, che continuerà ad essere venduto al costo di 9 euro.

Voi che cosa ne pensate di questa decisione? Come se acquistare un telefono che di suo costa oltre i 1.000 euro di listino non bastasse. La strategia di Apple in tal senso risulta alquanto discutibile. Non credete? Lasciamo a voi l’arduo compito di sentenziare su questa discutibile decisione.

Nel frattempo, comunque, Apple ha fatto registrare un Q3 da record, con un’impennata di vendite che ha raggiunto quota 41,3 milioni di unità.