IPTVI milioni di utenti che, periodicamente, accedono ai siti IPTV per guardare Sky Mediaset Premium gratis potrebbero trovarsi davvero in grande difficoltà. Secondo la legge italiana la pratica è completamente illegale e, come tale, prevede una multa o addirittura una pena detentiva presso le carceri più vicine al luogo di residenza.

Il Calcio sta finalmente per tornare in Italia; dopo mesi di calciomercato davvero rovente, fra poche settimane si toglierà il velo alla nuova stagione di Serie A. Le aziende del settore stanno iniziando a promuovere i propri abbonamenti speciali (qui per gli ultimi prezzi), ma il denaro a disposizione della community italiana è davvero pochissimo. In tanti non hanno le possibilità necessarie per la sottoscrizione di un contratto e, non volendo comunque rinunciare alla visione, provano ad accedervi tramite i siti IPTV.

 

Sky e Mediaset Premium gratis con IPTV sono illegali

Il collegamento è davvero rapidissimo, non sono richiesti account o contratti particolari, anche da mobile basta digitare l’indirizzo nell’apposita barra per connettersi gratis ai canali di Sky Mediaset Premium.

Leggi anche:  Mediaset Premium: accedere alle partite di Serie A e di Serie B è davvero facile

La pratica è davvero comune in Italia, peccato sia totalmente illegale. La legge non perdona o fa sconti, chi viene scoperto rischia una multa da 2000 euro6 mesi di carcere. Il rischio è reale, non solo per colui che mette a disposizione i contenuti, ma anche per l’utente che decide di accedervi. Ricordate sempre che l’ignoranza non è ammessa, non sarà possibile risolvere il tutto con un semplice “non ne ero a conoscenza”.

Prestate sempre la massima attenzione, se il rischio è di pagare una multa da 2000 euro, tanto vale andare direttamente allo stadio.