IPTV

Con il ritorno del campionato e del grande calcio, riaffiora anche l’utilizzo dell’IPTV illegale. Questo servizio è utilizzato senza scrupolo alcuno da coloro che hanno intenzione di avere una pay tv unica con un costo massimo di dieci euro. L’IPTV serve per convergere in un medesimo pacchetto Sky, Mediaset oltre ai migliori contenuti di Netflix. Il vantaggio riguarda soprattutto l’aspetto economico, le controindicazioni sono però non di poco conto.

 

IPTV, i veri rischi di avere un unico pacchetto con Sky, Mediaset e Netflix

Ci sono tanti rischi dietro l’utilizzo dell’IPTV illecito. Le condanne per chi trasmette Sky e Mediaset sono quasi drammatiche: il rischio migliore è quello di una pesante multa, quello peggiore è addirittura la galera.

Leggi anche:  Sky lancia la sua promo sull'abbonamento: solo 34,90 euro con tutto incluso

Gli utenti dell’IPTV illegale prevedono processi civili con ammende che possono arrivare a 10mila euro. Chi sfrutta questo sistema, inoltre, non deve dimenticare il fatto dell’affidabilità. I pacchetti standard con Sky, Netflix e Mediaset spesso nascondono canali non disponibili e pessima qualità di trasmissione. Anche quella spesa minima di dieci euro si potrebbe rivelare inutile.

Come antidoto a questa via, dobbiamo ricordare come Sky, Netflix e Mediaset stiano lanciare varie offerte low cost dedicate a chi vuole avere tanti servizi in maniera sempre legale.