WhatsApp: truffa incredibile che prosciuga il conto agli utenti BNL e di altre banche

La semplicità nell’utilizzo è quello che caratterizza fortemente le app come WhatsApp, ovvero quelle più utilizzate dagli utenti. Per anni si è puntato dietro le quinte a creare il meglio possibile per gli utenti iscritti alla piattaforma i quali certamente ne hanno approfittato.

Nonostante tante cose positive e tanti record battuti, WhatsApp si ritrova periodicamente a fare i conti con alcune situazioni spiacevoli. Infatti ci riferiamo alle truffe, quelle che percorrono chilometri su chilometri semplicemente mediante le chat. In queste ore una grandissima truffa sta girando vorticosamente tra gli utenti italiani che devono dunque stare in guardia.

WhatsApp: nuova truffa per gli utenti, si usa il nome della banca BNL che tutti conoscono

In tanti ricorderanno alcune truffe che si sono poi dimostrate molto semplici da evitare, anche se in alcuni casi hanno lasciato il segno. Oggi invece parleremo di un nuovo tranello architettato alla perfezione e che sta girando di chat in chat.

Leggi anche:  Whatsapp: trasformare i messaggi vocali in testo è adesso possibile

Il metodo di trasmissione utilizzato è quello della solita catena di Sant’Antonio, utilissima in ogni caso anche quando bisogna comunicare qualcosa. Nel messaggio che sta girando gli utenti troverebbero un testo che parla di un fantomatico rimborso. Tutto ciò è reso ancora più reale dalla pagina che si apre utilizzando il link contenuto nel messaggio.

Qui troverete i marchi BNL dappertutto, quasi a testimoniare la veridicità del messaggio. Inserendo poi i vostri codici d’accesso ad una qualsiasi carta, la pagina promette a tutti un rimborso. Ovviamente non esiste traccia alcuna del rimborso appena citato, ma solo un perfetto artificio per rubare soldi e dati agli utenti. Logicamente BNL è una delle migliori banche sul territorio nazionale e anche una volta inseriti i propri dati di accesso è praticamente impossibile rubare i soldi sul conto corrente visti gli alti standard di sicurezza.