Huawei Mate 20 Lite

Da poco, molte informazioni sull’imminente Huawei Mate 20 Lite sono venute a galla tramite la certificazione TENAA. Nella lista, non c’era scritto tutto sul dispositivo, ma una recente aggiunta, un foglio con le specifiche, ha completato l’opera aggiungendo tutto quello che mancava.

Lo smartphone presenterà un display da 6,3 pollici nella cui parte superiore sarà presente un notch. Il rapporto del display però, a quanto pare, è di 19.5:9, dato rilevato dalla risoluzione 2340 x 1080 pixel. Lo schermo sarà alimentato dal processore octa-core Kirin 710 il quale sarà accompagnato da una standard configurazione da 6 GB di RAM e 64 GB di spazio d’archiviazione interno. L’energia viene fornita da un grossa batteria da 3.650 mAh; un po’ più alta del normale.

Huawei Mate 20 Lite

Nella parte posteriore dello smartphone troveremo due obiettivi, uno principale da 20 megapixel e uno secondario da 2 megapixel. Nella parte frontale, al contrario, ce ne sarà soltanto uno, un potente snapper da 24 megapixel. Il sistema operativo che gestirà il tutto sarà Android 8.1 Oreo, ma potrebbe anche essere aggiornato ad Android P poco prima dell’uscita visto che Google rilascerà la nuova versione da qui a poco.

Leggi anche:  3 Italia è impazzita e regala un top smartphone con cinema e Giga gratis

A livello di design, bisogna aspettarsi una nuova struttura in vetro che andrà a sostituire quella d’alluminio del predecessore, il Mate 10 Lite. Un particolare ricorrente di questi smartphone invece, è la presenza di una striscia di colore diverso al cui interno ci saranno gli obiettivi della fotocamera, solo che a questo giro è verticale.

Per quanto riguarda la data di lancio, se Huawei segue le sue solite tempistiche, vedremo l’interna serie, quindi il Mate 20 Lite e gli altri, ad ottobre. Visto che stanno già arrivando le varie certificazioni, può esserci la possibilità che vengano presentati prima.