Lenovo

Negli ultimi mesi si è discusso molto riguardo all’arrivo delle reti pioniere in Italia e ci si è concentrati molto su come gli Operatori telefonici stessero reagendo a tale tecnologia, ma oggi, dopo tanti rumors e indiscrezioni, finalmente arrivano le conferme sul primo Smartphone che supporterà tale avanzamento.

Proprio così, ad aggiudicarsi tale “premio” è Lenovo che ha concepito un terminale che monterà un processore Qualcomm tra i più potenti: Snapdragon 855. A confermare tali pettegolezzi è stato Chang Chengvicepresidente dell’azienda e che ha rilasciato un comunicato a Weibo, un sito di microblogging cinese.

In tale comunicazione, Cheng ha affermato che l’azienda sarà la prima al mondo a portare sul mercato uno smartphone 5G.

Purtroppo non sono stati forniti altri dettagli sul terminale, ma è certo che Lenovo avrà una forte concorrenza da parte dei rivali nel settore. Infatti, al momento, tutti quanti si trovano impegnati nel spingere i loro dispositivi supportanti il 5G verso la fine di quest’anno e nel 2019.

Leggi anche:  Amazon ha stretto un accordo molto importante con i cinesi

Tim, Wind, Tre e Vodafone: arriva il 5G in Italia

Le tecnologie di quinta generazione sono entrate nel mondo tecnologico Italiano: come è stato già riportato, durante le prime settimane di luglio il Ministero dello Sviluppo Economico ha informato il settore di aver pubblicato il relativo bando per l’assegnazione delle frequenze 5G. 

Dal canto suo, l’AGCOM si è impegnata nel stabilire in che modo la gara si dovrà tenere, attuando le direttive imposte dall’Unione Europea in merito. Come già discusso, il suddetto bando mette “in palio” ben 1275 MHz che verranno assegnati in seguito ad un’asta che si terrà a settembre.