Sembra che il SoC Snapdragon 855 di Qualcomm sia stato presentato in un dispositivo Xiaomi sconosciuto tramite Geekbench. L’elenco e i punteggi associati, generati il ​​27 luglio, vengono caricati con titolo “Xiaomi SDM855 for arm64” il quale indica che il SoC è in uso. Tuttavia, i numeri associati al telefono non sembrano affatto allineati con quel chipset.

Snapdragon 855 è l’hardware di punta, che si dice sia costruito sul processo a 7nm di Samsung per migliorare l’efficienza e le prestazioni. Inoltre, non è ancora uscito, non è previsto il lancio fino a questo autunno. Nonostante tali aspettative, i punteggi sono molto più bassi rispetto all’attuale offerta. In realtà, sono più vicini al chipset premium di ultima generazione, ovvero Snapdragon 835 che si trova in smartphone come l’HTC U11. L’attuale generazione Snapdragon 845, utilizzata nel Galaxy S9 Plus di Samsung, ha un punteggio singolo e multi-core di 2.243 e 8.098 rispettivamente. In confronto, il dispositivo che presumibilmente sfoggia il SoC imminente gestisce solo 1.784 e 6.359.

Snapdragon 855 non è ancora uscito, forse è già in uso sotto copertura all’interno di un dispositivo Xiaomi

Anche le altre specifiche dal benchmark sembrano allinearsi al componente più vecchio. È un SoC single octa-core, con clock a 1,90 GHz. Ancora più fastidioso è l’identificatore del chipset, che corrisponde al già citato Snapdragon 835. In particolare, questo è identificato come “l’esecutore ARM 81 architettura 8 variante 10 parte 2048 revisione 1”. Mentre la scheda madre è sospetta poiché è stata utilizzata la stessa scheda msm8998 con Snapdragon 835. È del tutto possibile che il titolo dell’inserzione sia deliberatamente fuorviante. Le cifre corrispondenti potrebbero essere state manomesse al fine di mantenere l’hardware ancora non annunciato sotto copertura.

Leggi anche:  Samsung avvia l'aggiornamento di One UI per gli utenti in beta

Nel frattempo, le altre specifiche elencate sembrano allinearsi con Xiaomi Mi Mix 2. Più direttamente, a parte il suo uso apparente di Snapdragon 835 SoC, il device sembra avere 6 GB di RAM e Android 8.1 Oreo a bordo. Tenendo conto di ciò, i punteggi sono leggermente diversi dai precedenti dispositivi Xiaomi forniti con l’hardware in questione. Ciò non significa necessariamente molto dal momento che le fluttuazioni nei punteggi sono comuni. Quindi, non c’è alcun modo per verificare per certo la notizia, dovrebbe essere presa con una dose di scetticismo.