Check PointCheck Point® Software Technologies Ltd., fornitore leader a livello mondiale di soluzioni di cybersecurity, ha annunciato le nuove funzionalità per SandBlast Mobile, la soluzione per la difesa dalle minacce mobili leader del settore. SandBlast Mobile 3.0 diventa l’unica soluzione della sua categoria ad offrire la tecnologia di prevenzione delle minacce all’ambiente aziendale, consentendo ai dipendenti di condurre le attività in sicurezza con i dispositivi mobili.

Il nuovo Sandblast Mobile 3.0 stabilisce un nuovo paradigma di sicurezza mobile con la prevenzione delle minacce nella rete on-device. L’ultimo aggiornamento SandBlast Mobile ora ti consente di:

  • Prevenire gli attacchi di phishing in tutte le applicazioni;
  • Impedire la navigazione su siti Web dannosi in cui i dispositivi possono essere infettati;
  • Blocca i dispositivi infetti dall’invio di dati sensibili tramite botnet;
  • Impedire ai dispositivi infetti di accedere alle applicazioni e ai dati aziendali;
  • Mitiga le minacce senza dover fare affidamento su azioni dell’utente o piattaforme di gestione mobile.

I dispositivi mobili sono una parte importante dell’ecosistema IT aziendale a livello globale. Tuttavia, nella maggior parte delle organizzazioni, non sono protetti a quali livelli dovrebbero essere in relazione al valore delle risorse aziendali che ospitano e elaborano“, afferma Itai Greenberg, VP Product Management presso Check Point Software Technologies. “Le aziende devono utilizzare in modo coerente una soluzione di prevenzione delle minacce nei propri parchi di telefonia mobile per evitare che questi dispositivi diventino i punti deboli nelle loro difese di sicurezza. Le nuove funzionalità di SandBlast Mobile espandono la nostra migliore tecnologia di prevenzione delle minacce mobili, fornendo una protezione completamente integrata tra reti aziendali, di protezione, cloud e mobili“.

Leggi anche:  Check Point trova una nuova vulnerabilità in Microsoft Office

SandBlast Mobile è la soluzione di difesa dalle minacce più completa per prevenire attacchi informatici avanzati. La sua tecnologia protegge dalle minacce ai sistemi operativi, alle applicazioni e alle reti, avendo un alto tasso di cattura delle minacce senza influire sulle prestazioni o sull’esperienza d’uso.

 

Alcuni dati

Nel rapporto indipendente di Miercom, la valutazione del settore mobile della difesa dalle minacce SandBlast ha raggiunto il più alto tasso di cattura delle minacce tra tutti i fornitori testati. Check Point ha visto i vettori di attacco sui dispositivi mobili derivanti da malware, reti o exploit di sistemi operativi a quello che ora è noto come malware zero-day, cryptomining mobile, attacchi SMS e exploit Bluetooth. Per affrontare queste minacce, l’azienda offre una soluzione completa per i propri clienti aziendali, che fa parte dell’architettura di sicurezza di Check Point Infinity. Infinity condivide le metriche tra dispositivi di rete, PC, cloud e endpoint mobili.

SandBlast Mobile 3.0 è ora disponibile, per maggiori informazioni si può visitare direttamente il sito www.checkpoint.com/mobilesecurity.