HMD Global ha deciso di dar inizio al piano di espansione internazionale, e vuole portare il marchio Nokia negli Stati Uniti; ciò è suggerito da una serie di posizioni aperte negli Stati Uniti, e nella fattispecie a Seattle, Dallas e Newark. HMD è stata – finora – riluttante a competere negli Stati Uniti, il più grande mercato al mondo di smartphibe di fascia alta.

Nessuno dei suoi modelli di punta, come Nokia 8 e Nokia 8 Sirocco, è stato ufficialmente lanciato negli Stati Uniti, e la decisione della società di abbracciare completamente il sistema operativo Android One potrebbe essere il preludio di una più complessa partnership con Google – la quale potrebbe decidere promuovere le offerte di Nokia negli USA.

 

Nokia sta arrivando negli States

Le nuove posizioni aperte da HMD sono richieste in tutto il paese, presumibilmente perché l’azienda non ha ancora un quartier generale degli States. Rapporti recenti redatti da diversi osservatori del settore hanno suggerito che gli smartphone Nokia sono riusciti a conquistare circa un punto percentuale nel mercato globale, già dal loro primo anno di disponibilità mondiale, superando quindi le aspettative degli analisti.

Leggi anche:  Nokia 5.1 fa parte del programma Android Enterprise Recommended

HMD si sta comportando particolarmente bene in India e in alcune parti d’Europa dove il marchio Nokia è ancora tenuto in grande considerazione, e non ha risentito dell’era Microsoft. L’azienda dovrebbe annunciare i suoi prossimi dispositivi Android-powered in occasione di IFA, una fiera commerciale che si tiene ogni anno a Berlino, in Germania, dal 31 agosto al 5 settembre.