netflix agosto tecnoandroidNetflix, nota piattaforma di streaming online in abbonamento, ha recentemente annunciato l’uscita prevista per il mese di agosto di diverse nuove serie Tv, alcune sono prime stagioni mentre un paio sono dei proseguimenti di fortunate serie Tv. Vediamo in dettaglio quali sono con qualche breve anticipazione sulla trama, sicuramente non resterete delusi.

Better Call Saul (6 agosto)

Giunto ormai alla 4 stagione, Better Call Saul racconta la storia dell’avvocato Saul Goodman dell’intramontabile Breaking Bad. In questo prequel, che ormai assume i contorni di una serie vera e propria, assisteremo all’ascesa di Saul, che prende ormai il posto del buon vecchio Jimmy McGill. Nelle ultime tre stagioni, per chi ancora non avesse avuto modo di vederle, abbiamo assistito ad una trasformazione di Jimmy McGill, avvocato non molto capace ma pieno di risorse e di inventiva, all’ombra di un fratello giurista molto più quotato e famoso, e dell’ex poliziotto Mike, dai tratti burberi e con un passato oscuro.

Insatiable (10 agosto)

Prima assoluta per questa serie Tv, racconta la storia di una ragazza sovrappeso che ormai è dimagrita. a causa di un incidente, ed è sbocciata come una farfalla ma desiderosa di vendicarsi delle angherie subite da un gruppo di bulli a causa del suo aspetto fisico. Oggetto di numerose critiche sulla mercificazione del corpo della donna, le critiche non sembrano lasciare molto spazio a questa nuova serie. Non resta che aspettare e farsi una propria opinione in merito.

Disincanto (17 agosto)

Direttamente dal creatore dei Simpson e di Futurama, Matt Groening, questa serie cartoon prevede due stagioni per un totale di 20 episodi. La prima, rilasciata il 17 agosto, racconta le avventure di una principessa alcolizzata, Bean, il suo compagno Elfo e di Luci, demone fidato. Ambientata nel fantastico mondo medievale di Dreamland, riuscirà ad appassionarci e diventare un cult come gli altri prodotti di Groening?

Leggi anche:  Netflix, ad agosto una novità inattesa: questo servizio abbandona gli utenti

Ghoul (24 agosto)

Questa miniserie composta da un unico film suddiviso in 3 puntate, è ambientato in India in un remoto carcere militare. La protagonista è incaricata di interrogare un terrorista rinchiuso in questo carcere, tuttavia emergeranno ben presto degli aspetti inquietanti che lasciano pensare che questo terrorista abbia abilità terrificanti.

  • Ozark (31 agosto)

Giunto alla seconda stagione, racconta la storia di un consulente finanziario di Chicago che arrotonda il proprio stipendio riciclando denaro sporto per conto dei cartelli messicani della droga. Le cose sembrano precipitare e decide di trasferirsi in questa località del Missouri, Ozark. Qui sembra riuscire a convincere un boss messicano a riciclare grosse somme di denaro senza dare troppo nell’occhio. Riuscirà a coinvolgerci come la prima stagione? Non resta che guardare anche questa serie.

Queste sono le proposte di Netflix per questa estate climaticamente bizzarra ma mai cosi calda su Netlix, il palinsesto sembra accontentare proprio tutti e gli amanti di tutti i generi, non resta che accomodarci davanti al computer o davanti alla televisione e non perderci neppure una nuova uscita.