WhatsApp: aggiornamento e due novità incredibili, gli utenti adesso sono felici

Sono milioni gli utenti che hanno paura di essere spiati su WhatsApp. Con la chat di messaggistica istantanea sempre più regina delle nostre comunicazioni, lo spauracchio per la propria sicurezza online è cresciuto a dismisura.

Gli sviluppatori continuano a dire che la piattaforma rappresenta un luogo tendenzialmente esente da pericoli. La trasformazione di WhatsApp in un piccolo social proprio come Facebook ed Instagram ha portato a nuove fobie.

 

WhatsApp, scoprire nome e cognome di chi guarda il nostro profilo

In questi mesi e negli scorsi anni abbiamo conosciuto funzioni mainstream come immagine profilo, stati ed anche le storie. Queste che sino a qualche tempo fa erano caratteristiche dei social ora sono disponibili anche in chat.

Leggi anche:  WhatsApp: truffa per i clienti TIM, Iliad, Vodafone e Wind, credito prosciugato

C’è però da considerare una cosa. Se Instagram, Facebook e Snapchat ci consentono di monitorare la privacy, su WhatsApp il lavoro è più complicato. Controllare le visualizzazioni delle info riservate è, ad esempio, tutt’ora impossibile.

Per superare questo limite, quindi, abbiamo bisogno delle applicazione terze. Google Play, il marketplace di casa Android, ci offre numerose applicazioni “Tracker”. Queste app hanno il compito di segnalare tempi e modi di visualizzazione per foto profilo, storie e tanto altro. Se WhatsApp ancora non è arrivata a tale espediente, non ci resta che affidarci a queste piattaforme…