Wind proroga tutte le sue offerte fisse

L’estate non sarà molto dolce per i clienti Wind, o meglio non lo sarà in vista di quello che è dietro l’angolo per il prossimo autunno. Il provider di telefonia ha da poco ufficializzato una notizia che darà ben poco piacere ai milioni di utenti che utilizzano la rete fissa. Sono in arrivo, per ottobre, degli aumenti di prezzo su tutti i contratti attivi.

 

Wind, arriva la stangata di inizio autunno

Quella che sarà una vera e propria stangata viene giustificata con la promessa di mantenere sempre alta la qualità del servizio e con le mutate condizioni di mercato. A rimetterci, però, saranno soprattutto le tasche degli utenti.

I costi extra non saranno lievi. Ogni abbonato dovrà pagare 2,50 euro ogni trenta giorni sul suo attuale prezzo di listino. Con cadenza bimestrale, quindi, ci sarà un’incremento di ben 5 euro. Non poco, considerando già i precedenti rincari.

Leggi anche:  Call Center: arrivano le offerte inesistenti di Tim, Wind, Tre e Vodafone

Ad ora non emergono grandi dettagli su quelli che saranno gli utenti colpiti. Stando alle indiscrezioni, dovrebbero andare incontro agli aumenti tutti gli abbonati di rete fissa con fibra ottica e con ADSL. Per i successivi dettagli, Wind fa sapere che darà notizia attraverso precise comunicazioni che arriveranno attraverso le prossime bollette.

Wind, inoltre, si riserva di offrire anche il diritto di recesso con prezzi agevolati per chi non accetta i nuovi costi.